Prova discreta a Caserta per la Zona Sud e la Serie C2 a squadre

gennaio 28, 2016 by  
Inserito in News Gare

Sabato 23 e domenica 24 gennaio, a Caserta , si sono tenute le Prove di qualificazione Zona Sud alle sei armi e il Campionato di Serie C2 a squadre.

Per la Prova di Qualificazione di Fioretto Femminile, prova discreta di Claudia Aiello che dopo un girone pressoché perfetto si qualifica per merito direttamente agli ottavi di finale. La sua gara terminerà però lì, in un assalto condotto male nella fase iniziale. Per la nostra Claudia 11° posto nella classifica definitiva.

Atleti Club Scherma Cosenza a Caserta

Per la Serie C2 Spada Maschile a Squadre, il Club Scherma Cosenza era presente con Dino Nicotera, Marco Perri, Massimiliano SpadaforaAntonio Zupi.

Sfortunatamente il risultato ha risentito delle defezioni di alcuni atleti impossibilitati a partecipare per gli impegni scolastici e universitari. Anche i componenti definitivi della squadra non hanno potuto preparare la gara allenandosi per come avrebbero voluto.

Fasi gara squadre spada Caserta

Nel girone di qualificazione si sono quindi registrate due sconfitte, seppur subite combattendo stoccata su stoccata. La fortuna poi non ha aiutato la nostra squadra che, alla prima diretta, incontra la forte squadra del Circolo Nautico Posillipo Napoli a cui dovrà arrendersi 45-37 e che sarà sconfitta solo in finale dal Club Scherma Salerno.

Alla fine della gara, 14° posto nella classifica definitiva per il nostro club.

Bruno e Perri sul podio nella 3ª Prova Master a Nocera Umbra

gennaio 20, 2016 by  
Inserito in News Gare

Prima trasferta del 2016 per gli atleti del Club Scherma Cosenza.

Sabato 16 e domenica 17 gennaio, presso il Palazzetto dello Sport di Nocera Umbra, sono scesi in pedana i nostri atleti delle categorie Master per la 3ª Prova del Circuito Nazionale Master 2015-2016.

La Regina, Bruno, Monteforte, Perri a Nocera Umbra

La giornata di sabato è stata interamente dedicata alla spada. Hanno inaugurato la manifestazione gli spadisti della categoria 0 e, fra questi, i nostri Paolo Bruno, Francesco La Regina e Marco Perri.

Paolo Bruno supera in scioltezza il suo girone con quattro vittorie e si conferma nella prima diretta fermandosi solo nei quarti di finale. Otterrà così il 12° posto nella classifica definitiva.

Francesco La Regina ottiene la sua prima vittoria in un assalto del circuito e si ferma alla prima diretta ottenendo il 23° posto nella classifica finale. Considerata la sua poca esperienza agonistica, un risultato soddisfacente.

Marco Perri ottiene una gara fotocopia di quella di Bruno e, sconfitto nei quarti di finale, dovrà accontentarsi del 15° posto nella classifica definitiva.

Complimenti infine a Daniele Bilotta dell’Accademia di Scherma Calabrese che sale sul terzo gradino del podio della stessa categoria.

Gara Master a Nocera Umbra

In tarda mattinata è arrivato il turno degli spadisti della categoria 2 che è risultata essere la categoria più numerosa della manifestazione con 62 partecipanti, tra i quali il nostro Mauro Monteforte. Nel girone più competitivo, con testa di serie l’attuale campione europeo di categoria Luca Magni, Mauro ottiene in scioltezza ben quattro vittorie su sei assalti conquistando così il 20° posto nella classifica provvisoria. Con una vittoria nella prima diretta e una sconfitta nella seconda, Monteforte confermerà l’ottima posizione anche nella classifica definitiva.

Domenica sono scesi in pedana fiorettisti e sciabolatori. Alla gara di fioretto per la categoria 0 hanno partecipato Paolo Bruno e Marco Perri. Alla fine degli assalti del girone, Bruno e Perri ottengono il 3° e 4° posto della classifica provvisoria. Si confermano poi negli assalti ad eliminazione diretta, vincendo entrambi nei quarti di finale. La gara di Paolo e Marco si fermerà nelle due semifinali perse rispettivamente contro Marco Boria e Przemyslaw Wolny, entrambi del Club Scherma Jesi.

Doppia medaglia di bronzo per il nostro Club, complimenti a Paolo e Marco!

Marco Perri e Paolo Bruno, terzi a Nocera

Bruno, De Filippis e Tedeschi sul podio nella 2ª prova regionale Assoluti

dicembre 23, 2015 by  
Inserito in News Gare

Domenica 20 dicembre si è tenuta, presso il Pala Bilò di Santo Stefano di Rogliano, la 2ª prova regionale del Gran Premio Assoluti di spada.

Solita partecipazione massiva degli atleti del Club Scherma Cosenza, nonostante le assenze di alcuni atleti di spicco. Infatti, per questa gara sono tornati in pedana atleti che da tempo non effettuavano attività agonistica, ottenendo anche buoni risultati. Ma andiamo alla cronaca della giornata.

Gruppo Club Scherma Cosenza, gara Rogliano 2015

Spada Maschile

Doppio podio per i nostri atleti con Paolo Bruno che ottiene un ottimo 2° posto, sconfitto solo in finale da Federico Retez della Scherma Reggio ASD, e con Eduardo De Filippis che sale sul 3° gradino. Anche lui è autore di una gara pressoché perfetta, verrà sconfitto in semifinale proprio da Paolo.

Nella classifica finale, dal 7° al 10° posto, troviamo solo nostri atleti, nell’ordine: Mauro Monteforte, Antonio Zupi, Marco Perri e Angelo Mannavola. Notevole la prestazione di Mauro Monteforte che, al suo rientro in gara dopo quattro anni di pausa, mette in fila atleti più giovani e meglio allenati arrendendosi solo nei quarti di finale contro il Retez che andrà poi a vincere la gara. Bentornato Mauro!

20° posto per Francesco La Regina che conferma il suo ranking.

Scherma, 2a prova regionale 2015-16, podio maschile

Spada Femminile

Podio anche nella categoria femminile, con Maria Grazia Tedeschi sul 3° gradino. Ottima gara per lei, con risultati equilibrati nel girone. Sarà fermata solo da Anna Sara Gervasi dell’Accademia di Scherma Calabrese in una bellissima semifinale combattuta stoccata su stoccata.

Ottima anche la gara di Claudia Aiello. Alla fine dei gironi risulterà addirittura al 2° posto della classifica provvisoria e si arrenderà nei quarti di finale per una sola stoccata, dopo un assalto entusiasmante nel quale è riuscita a recuperare ben 5 stoccate di svantaggio dimostrando una tecnica ed un sangue freddo invidiabili. Per Claudia il 5° posto nella classifica finale.

Gara regionale Calabria, podio spada femminile

Da segnalare l’esordio in pedana di Anastasiya Hryb del Club Four Paola, società presso la quale insegnano i nostri istruttori. Anastasiya, nonostante la tensione della gara, riesce a tirare bene anche contro atlete di maggiore esperienza e ad ottenere diverse stoccate valide negli assalti dei gironi.

Giovanissimi in gara ad Ancona per il Gran Prix Kinder +sport

dicembre 8, 2015 by  
Inserito in News Gare

Sabato 5 e domenica 6 dicembre 2015, si è tenuta la 1a prova di fioretto del Gran Prix Kinder +sport, competizione nazionale riservata agli atleti delle categorie GPG.

Gruppo scherma Cosenza, gara Ancona

cat. Giovanissimi

Ottima prova negli assalti del girone per Antonio Barilà che ottiene quattro vittorie e la qualificazione diretta per merito ai sessantaquattresimi di finale. Purtroppo la sua gara finirà lì in un difficile assalto ed Antonio otterrà così il 70° posto nella classifica finale.

cat. Ragazzi

Gara fotocopia per Anthony Victor Franco, Massimo LupoNiccolò Moraca che conquistano due vittorie ognuno negli assalti dei gironi, ottenendo così tutti e tre la qualificazione diretta per merito ai sessantaquattresimi di finale. Tutti e tre, di nuovo, verranno sconfitti alla prima diretta. Nella classifica definitiva, 84° posto per Anthony, 88° per Niccolò e 97° per Massimo.

cat. Allievi

Esordio in categoria per Angelo Orlandino che paga la tensione della gara e ottiene il 113° posto nella classifica definitiva. Percorso leggermente migliore per Lorenzo Luigi Gaudio che ottiene il 97° posto grazie ad una singola vittoria strappata nei gironi.

Barilà, Rinaldi e Bruno ad Ancona

cat. Giovanissime

Girone di ferro per Giada Barilà che riesce a strappare una sola vittoria. Dovrà poi arrendersi nel primo assalto ad eliminazione diretta conquistando così il 75° posto nella classifica definitiva.

cat. Ragazze

Giornata sbagliata per Martina Rinaldi che non ottiene nessuno dei risultati alla sua portata. Alla fine dei gironi è al 118° posto, posizione confermata anche alla fine della gara.

Francesco Perri a Salsomaggiore per la 1ª Prova Nazionale Giovani

novembre 23, 2015 by  
Inserito in News Gare

Un totale di 985 atleti in gara, questi i numeri della competizione nazionale under 20 che si è tenuta dal 20 al 22 novembre 2015 a Salsomaggiore Terme: la 1ª Prova Nazionale Giovani alle sei armi.

Per il Club Scherma Cosenza, nella specialità spada, è sceso in pedana Francesco Perri.

Gara Giovani Salsomaggiore Terme

Il sorteggio non aiuta Francesco che affronta un girone di ferro ed esordisce in gara contro Amedeo Zancanella dell’Accademia Scherma Marchesa di Torino, atleta al 5° posto del ranking di categoria. La differenza fra i due atleti è marcata e Perri dovrà arrendersi all’avversario, riuscendo comunque ad ottenere un paio di stoccate valide. Il nostro Francesco non si arrende lì e tira fuori la grinta che ben conosciamo conquistando due vittorie nei cinque successivi assalti.

Nella classifica provvisoria Francesco è al 242° posto, ma visto l’alto numero di partecipanti ci sono molti piazzamenti pari merito e ciò allunga la graduatoria portando Perri fuori dagli assalti diretti riservati ai primi 256 atleti, eliminato per tre sole stoccate. Peccato!

Il nostro Francesco sarà confermato al 242° posto nella classifica definitiva.

Mannavola e Spadafora a Novara per la 1ª Prova Nazionale Cadetti di spada

novembre 2, 2015 by  
Inserito in News Gare

Si è tenuta a Novara, nei giorni di sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre, la 1ª Prova Nazionale Cadetti di spada, gara valida per la qualificazione ai Campionati Italiani Cadetti 2016.

Domenica è il giorno degli spadisti e, insieme ai quasi 400 atleti iscritti alla gara, scendono in pedana i nostri Massimiliano Spadafora e Angelo Mannavola.

Spadafora e Mannavola a Novara

Massimiliano Spadafora inizia la gara con un buon risultato nei gironi che sarebbe potuto essere migliore con un pizzico di fortuna in più, infatti oltre alle due vittorie ottenute sui sei assalti se ne sono registrate altre due mancate per una sola stoccata. Qualificato 256°, a metà della classifica provvisoria, Spadafora incontra alla prima diretta Nicola Bernareggi della Polisportiva Scherma Bergamo a cui dovrà arrendersi non senza combattere, perdendo così alcune posizioni nella classifica definitiva. Il nostro Massimiliano alla fine otterrà il 263° posto.

Angelo Mannavola, al suo esordio in una gara nazionale, paga la pressione dell’appuntamento importante. Al girone di qualificazione riesce a strappare una sola vittoria e ne manca due per una sola stoccata. Purtroppo il risultato non è sufficiente per ottenere l’accesso agli assalti diretti e Mannavola termina lì la sua gara. Per il nostro Angelo 314° posto nella classifica finale. Come Massimiliano, potrà ottenere migliori risultati in futuro e siamo sicuri che entrambi riusciranno a tirare fuori tutto il loro talento.

Doppietta di Barilà a Trani nella 1ª Prova Interregionale GPG

ottobre 28, 2015 by  
Inserito in News Gare

Si è tenuta, presso il Palazzetto dello Sport di Trani, la 1ª Prova Interregionale del Gran Premio Giovanissimi e contestualmente la Gara Interregionale non competitiva per Esordienti e Prime Lame.

Ben 22 giovanissimi atleti del nostro club e 8 del Club Four Paola – la neonata società del presidente Novello dove insegnano anche i nostri istruttori – hanno partecipato ai due intensi giorni di gara, sabato 24 e domenica 25 ottobre, insieme agli atleti di Basilicata, Puglia e Molise.

Foto di gruppo, gara scherma Trani

I molti esordienti, in assoluto o nella categoria, hanno ottenuto buoni risultati. Fra i “veterani” si sono registrati invece alcune performance al di sotto delle aspettative, ma anche un bel podio conquistato da Lorenzo Gaudio e, soprattutto, una magnifica doppietta di Antonio Barilà che ha vinto le gare della categoria Giovanissimi sia nella specialità del fioretto che in quella della spada ottenendo così la doppia vittoria sfiorata lo scorso anno.

Esordio a fondo pedana anche per Antonio Zupi, da questa gara impegnato come istruttore anche nel supporto agli atleti del nostro club durante le competizioni. In bocca al lupo per questa nuova avventura!

Antonio Barilà vittoria gara scherma Trani

Fioretto Femminile

Nella cat. accorpata Ragazze/Allieve la nostra Martina Rinaldi, dopo un girone deludente, deve accontentarsi del 20° posto finale.

Nella cat. Giovanissime Giada BarilàGaia Calabrese ottengono rispettivamente il 9° e il 10° posto.

Gara scherma giovanissimi Trani 2015 Riscaldamento gara Trani 2015 Assalto scherma gara Trani

Fioretto Maschile

Nella cat. accorpata Ragazzi/Allievi, oltre al bel 3° posto di Lorenzo Luigi Gaudio, abbiamo il 16° posto per Niccolò Moraca, 21° e 24° per Anthony Victor FrancoMassimo Lupo, e infine il 32° posto per l’esordiente Roberto Reda.

Nella cat. Giovanissimi, oltre al magnifico 1° posto di Antonio Barilà, si registra il 10° posto per l’esordiente Andrea Bondì.

Nella cat. Maschietti il nostro Antonio Ferraro ottiene il 19° posto in classifica finale.

Terzo posto Lorenzo Gaudio a Trani

Spada Maschile

Nella cat. accorpata Ragazzi/Allievi, miglior piazzamento per Gustavo Valente con il 7° posto, seguono Alfredo Miniaci 16°, Niccolò Moraca 20°, Massimo Lupo con un buon 21° posto al suo esordio in questa arma, Giovanni De Luca 22° e infine Niccolò Lenti 28° classificato alla sua gara di esordio.

Nella cat. Giovanissimi, Antonio Barilà ripete la vittoria del fioretto e conquista il suo secondo 1° posto!

Nella cat. Maschietti il nostro Ernesto Ferrara ottiene il 9° posto in classifica finale.

Momenti gara scherma Trani GPG 2015

Gara Interregionale non competitiva cat. Esordienti/Prime Lame

Durante la manifestazione si è tenuta anche una gara non competitiva per gli atleti più giovani in assoluto, dallo scorso anno infatti si tiene questa gara interregionale con l’intento di dare il benvenuto in pedana ai piccoli esordienti e fargli vivere fin da subito lo spirito e le emozioni degli atleti agonisti.

Esordienti e prime lame a Trani

Alla gara di Fioretto Maschile hanno partecipato i nostri Matteo Caligiuri (12° posto) , Francesco Martire (6° posto) e Francesco Maria De Luca (9° posto), mentre alla gara di Spada Maschile hanno partecipato Elmiro Rizzuto (10° posto) e Francesco Dodaro (6° posto). Auguri a tutti per il loro bellissimo esordio!

Aiello e Spadafora a Foggia per la 1ª Prova Nazionale Cadetti di fioretto

ottobre 18, 2015 by  
Inserito in News Gare

Sabato 17 e domenica 18, a Foggia, si è tenuta la 1ª Prova Nazionale Cadetti di Fioretto e Sciabola, gara valida per la qualificazione ai Campionati Italiani Cadetti 2016.

Aiello e Spadafora a Foggia, prova Cadetti

Sabato sono scesi in pedana i fiorettisti e con loro, il nostro Matteo Spadafora. Prestazione sottotono per Matteo. Assegnato dal sorteggio ad un girone di altissima qualità, avrebbe avuto comunque la possibilità di ottenere la qualificazione agli assalti ad eliminazione diretta. Ma Spadafora non riesce ad esprimere la sua migliore scherma ed esce di scena direttamente ai gironi con una sola vittoria. Per il nostro Matteo 144° posto nella classifica finale.

Domenica è stato il turno delle fiorettiste e della nostra Claudia Aiello. Nei gironi, Claudia ottiene una prestazione molto altalenante, con due vittorie nette ma tre sconfitte altrettanto nette. Qualificata nella parte bassa della classifica provvisoria, dovrà quindi scontare lo scotto di incontrare subito le migliori. Aiello uscirà di scena nei sessantaquattresimi di finale contro Giorgia Memoli del Club Scherma Salerno. Per la nostra Claudia 124° posto nella classifica finale.

Fra due settimane, a Novara, il prossimo appuntamento per il Campionato Italiano Cadetti, con la 1ª Prova Nazionale Cadetti di Spada.

De Filippis e Tedeschi sul podio nella 1ª Prova Regionale a Lamezia Terme

settembre 30, 2015 by  
Inserito in News Gare

Domenica 27 settembre, organizzata dal Circolo Scherma Lametino presso la Palestra Maggiore Perri di Lamezia Terme, si è tenuta la 1ª prova regionale di spada della stagione 2015-16.

L’alto numero di giovani atleti, saliti quest’anno di categoria e per i quali questa è stata la prima gara Assoluti, ha agitato le acque di una competizione che procedeva lungo equilibri più o meno stabili da qualche anno. Soprattutto negli assalti dei gironi di qualificazione si sono registrati ottimi esordi e novità impreviste che hanno smosso le classifiche provvisoria e finale.

Numerosa come al solito la partecipazione degli atleti del Club Scherma Cosenza che sono scesi in pedana con 2 spadiste e 8 spadisti.

Prova regionale scherma - Lamezia Terme 2015-2016

Inaugurano la competizione le ragazze e con loro le nostre Maria Grazia Tedeschi, testa di serie del suo girone, e Claudia Aiello, al suo esordio nella categoria Assoluti. Alla gara partecipa anche Francesca Pisilli, cresciuta schermisticamente nel nostro club ed ora nelle fila dell’Accademia della Scherma di Reggio Calabria.

Tedeschi dimostra subito di essere in giornata vincendo tutti gli assalti del suo girone e continuando a vincere in scioltezza anche gli assalti ad eliminazione diretta. Un piccolo passo falso in semifinale nega a Maria Grazia la possibilità di concludere al meglio la sua gara, che conclude così al terzo posto, risultato valido per la qualificazione alla gara nazionale.

Aiello esordisce in un girone di ferro, ma sfrutta tutta la sua grinta e determinazione per ottenere due bellissime vittorie su quattro assalti. Negli assalti ad eliminazione diretta cederà le armi solo contro Anna Sara Gervasi dell’Accademia di Scherma Calabrese che andrà poi a vincere la gara. Per la nostra Claudia 7° posto nella classifica finale a suggello di un ottimo esordio.

Guadagnano l’accesso alla gara nazionale le prime 4 classificate, nell’ordine: Anna Sara Gervasi (Accademia di Scherma Calabrese), Giovanna Perri (Platania Scherma ASD), Maria Grazia Tedeschi (Club Scherma Cosenza) e Francesca Pisilli (Accademia della Scherma di Reggio Calabria).

Premiazione spada femminile Lamezia Terme

A seguire si è tenuta la competizione di spada maschile nella quale hanno esordito ben 7 giovanissimi atleti su un totale di 25 partecipanti, fra questi il nostro Matteo Spadafora e Stefano Grandinetti, cresciuto schermisticamente nel nostro club e che ora scende in pedana con gli amici dell’Accademia di Scherma Calabrese.

Proprio il girone di Matteo e Stefano è il primo in programma. Spadafora non delude e riesce a superare il girone senza troppe difficoltà. Agli assalti diretti però Matteo ricorda che la sua arma di elezione non è la spada ma il fioretto e dovrà arrendersi contro avversari di maggiore esperienza. Per lui un buon 13° posto nella classifica finale. Inizia la sua gara nello stesso girone anche il nostro Eduardo De Filippis che porta in pedana tutta la sua tecnica ed esperienza. De Filippis farà una gara pressoché perfetta che lo porterà sino in finale. Purtroppo un improvviso calo di concentrazione gli costerà l’ultimo assalto ed Eduardo dovrà accontentarsi di un ottimo 2° posto nella classifica finale.

Podio spada maschile Lamezia Terme 2015

Nel girone parallelo partecipavano i nostri Francesco Perri e Dino Nicotera. Entrambi superavano il girone in scioltezza, ma dovevano poi arrendersi negli assalti ad eliminazione diretta, pagando così il poco tempo potuto dedicare all’allenamento dal recente inizio di stagione. Nella classifica finale 5° posto per Francesco e 15° per Dino.

Nel terzo girone erano iscritti i nostri Alessio Crescimbeni e Massimiliano Spadafora. Sfortunatamente, a causa di un infortunio muscolare, Massimiliano deve ritirarsi dalla competizione subito prima dell’inizio. Crescimbeni invece parte benissimo aggiudicandosi tre assalti su cinque. La sua gara prosegue fino agli ottavi di finale dove dovrà arrendersi, per una sola stoccata, contro un atleta di maggior esperienza. Per Alessio un bellissimo 12° posto in classifica finale.

Francesco Perri, gara scherma Lamezia Terme Eduardo De Filippis in pedana a Lamezia Assalto prova regionale spada

Infine, nel girone parallelo partecipavano i nostri Francesco La Regina e Angelo Mannavola. Gara leggermente sotto tono per entrambi. La Regina riusciva a vincere un solo assalto e nella classifica provvisoria alla fine dei gironi risulterà essere il primo degli eliminati per due sole stoccate. Per Francesco 20° posto in classifica finale. Mannavola invece supererà pur con qualche incertezza il girone per poi incontrare, al primo incontro ad eliminazione diretta, un atleta di esperienza e ranking nettamente superiore. Per Angelo 17° posto nella classifica finale, un risultato che avrebbe potuto essere sicuramente migliore affrontando il girone con maggiore determinazione.

Paolo Bruno e Francesca Pisilli

Guadagnano l’accesso alla gara nazionale i primi otto classificati: 1° Luca Gervasi (Accademia di Scherma Calabrese), 2° Eduardo De Filippis (Club Scherma Cosenza), 3° Gaetano Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese) e Federico Retez (Scherma Reggio ASD), 5° Francesco Perri (Club Scherma Cosenza), 6° Dario Pontillo (Scherma Reggio ASD), 7° Francesco Cariati (Accademia di Scherma Calabrese), 8° Demetrio Pio Ielo (Accademia della Scherma di Reggio Calabria).

Tessari e Perri in gara ad Ancona per la Coppa Italia Nazionale 2015

maggio 11, 2015 by  
Inserito in News Gare

Nella splendida cornice del Palaindoor di Ancona si sono tenute, nei giorni dall’8 al 10 maggio, le gare valide per la Coppa Italia Nazionale 2015. Negli stessi giorni si è tenuto anche il Campionato Nazionale a squadre di Serie A2.

In rappresentanza del Club Scherma Cosenza, Francesca Tessari e Marco Perri hanno partecipato alle competizioni di fioretto.

Tessari e Perri nella gara di Ancona

Domenica 10, oltre 100 fiorettiste scendono in pedana dando il via alla giornata di gare. Francesca Tessari scende in pedana forte dei buoni risultati ottenuti in questo anno che per lei ha segnato il ritorno alle gare dopo un periodo di pausa. Francesca parte subito con il piede giusto e supera i gironi grazie a tre vittorie nette, ottenute con decisione e determinazione. Ai sessantaquattresimi di finale Tessari incontra Marta Ricci della AS Comini Padova in un assalto che sulla carta avrebbe dovuto essere equilibrato. Purtroppo Francesca non riesce a gestirlo al meglio e deve arrendersi terminando lì la sua gara. Per lei un buon 65° posto nella classifica finale che conferma il suo ranking.

Perri e Tessari con Angotti ad Ancona

Nel pomeriggio è il turno dei fiorettisti, che si sono affrontati in una gara molto affollata. Erano quasi 200 gli atleti in gara e con loro il nostro Marco Perri. Dopo due lunghi weekend di gare, sue e dei suoi allievi, Marco scende in pedana con la stanchezza accumulata nelle recenti trasferte. Nonostante ciò, riesce ad ottenere due vittorie e un buon numero di ulteriori stoccate negli altri assalti dei gironi di qualificazione.

Concentrazione Perri Marco inizio gara Ancona

Purtroppo non basteranno per superare lo scoglio della prima eliminazione, vicino a sole due stoccate. Per lui il 127° posto nella classifica finale.