Home>In Evidenza>Dodaro e Franco dominano la Seconda Prova di qualificazione Assoluti e Cadetti/Giovani 2022/23; sul podio anche Zupi e Runco
Seconda Prova regionale Assoluti e Cadetti/Giovani 2022/23: il nostro team cat. Assoluti

Dodaro e Franco dominano la Seconda Prova di qualificazione Assoluti e Cadetti/Giovani 2022/23; sul podio anche Zupi e Runco

Sabato 14 e domenica 15 gennaio si sono tenute a Castrolibero (Cs) la Seconda Prova di qualificazione Assoluti e la Seconda Prova di qualificazione Cadetti/Giovani della stagione agonistica 2022/23.

Francesco Dodaro e Anthony Victor Franco dominano le pedane regionali, monopolizzando i podi sia della cat. Assoluti che della cat. Cadetti/Giovani. Podio anche per l’inossidabile Antonio Zupi e la giovane Giulia Runco, in costante crescita. Splendido!

Spada Maschile cat. Assoluti

Sabato gli spadisti della gara Open hanno inaugurato il weekend di competizioni.

Già alla fine dei gironi Franco, Dodaro e Zupi sono fra primi quattro della classifica provvisoria e tutti e tre proseguiranno senza troppi scossoni fino alle due semifinali. Purtroppo la classifica stretta ha costretto i nostri atleti in una serie di derby. Così Alberto Anui Santise termina 8°, eliminato da Zupi; Marco Perri e Mauro Monteforte sono 13° e 14°, eliminati da Zupi e Dodaro rispettivamente; mentre Alessandro Beneduci è 18° dopo una sfortunata prima diretta persa alla priorità.

E un derby si ripresenta anche in semifinale con Anthony Victor Franco che prevale su Antonio Zupi solo all’ultima stoccata. Nel derby finale prevarrà Francesco Dodaro consolidando una splendida tripletta: Dodaro, Franco, Zupi. Bravissimi!

I nostri magnifici tre sono anche qualificati alla prossima Prova Nazionale Assoluti.

Spada Femminile cat. Assoluti

Parallelamente, nella gara femminile, dopo un girone non troppo felice, le nostre uniche due rappresentanti si incontrano subito nell’ulteriore derby della giornata.

Giulia De Carli si ferma così al 5° posto definitivo, mentre Giulia Runco prosegue la sua gara fino al 3° gradino del podio. Bene così!

Spada Maschile cat. Cadetti/Giovani

La competizione di domenica inizia benissimo per i nostri spadisti. Dei primi dieci posti della classifica provvisoria, ben sette sono occupati dai nostri atleti. E come nel giorno precedente, data la classifica ristretta, riparte il balletto dei derby rossoblù.

Così Luca Pellegrini è 20° eliminato da Martire, Alessandro Beneduci è 15° eliminato da Dodaro, Matteo Caligiuri è 13° eliminato da Santise, Francesco Mingrone è 9° eliminato da Martire.

Antonio Barilà, al rientro in pedana dopo oltre due anni di stop, si ferma al 11° posto. Tutto sommato un buon risultato, ma che gli lascia un po’ di amaro in bocca per l’ottimo girone disputato poco prima e che gli aveva fatto prefigurare l’accesso ai primi otto.

Nel tabellone degli otto, Alessandro Madeo è 6°, vittima di Dodaro, mentre Alberto Anui Santise 5° cede le armi a Franco. Saranno premiati ai piedi del podio insieme a Francesco Martire, 8° per una sola stoccata.

Il derby finale del giorno prima si ripropone anche domenica, ma questa volta sarà Anthony Victor Franco a prevalere sul compagno Francesco Dodaro e a regalarci una nuova doppietta. Magnifici!!!

Oltre ai due finalisti, sono qualificati per la prossima Prova Nazionale Cadetti/Giovani anche Santise, Madeo, Martire, Mingrone e Barilà.

Spada Femminile cat. Cadette/Giovani

Nella gara femminile, gara opposta a quella del giorno prima per le nostre due Giulia. Entrambe fanno un ottimo girone e si qualificano ai primi posti della classifica provvisoria, ma entrambe si fermano prima di arrivare in semifinale.

E così Giulia Runco è 5ª, mentre Giulia De Carli è 6ª, ma fortunatamente entrambe rientrano nel gruppo delle atlete qualificate per la prossima Prova Nazionale Cadette/Giovani.


cat. Prime Lame/Esordienti

Sempre domenica 15, sulle stesse pedane dei “grandi” hanno gareggiato in una competizione non agonistica i più giovani spadisti della nostra regione, molti dei quali alla loro primissima esperienza in una gara con le spade di metallo, gli arbitri e il tifo degli emozionatissimi mamma e papà.

Per il nostro Club hanno partecipato, in rigoroso ordine alfabetico: Anna Ciciarelli, Samuele Cozza, Ginevra Lenti, Gianluigi Lento, Francesco Lucchino, Pierpaolo Nicoletti, Chiara Pellegrini, Domenico Pio Tarsitano.

Photocredit parziale: Jessica Borrello, FIS CR Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *