Home>In Evidenza>Francesco Dodaro vince la Prima Prova di qualificazione Assoluti 2021/22
Prima Prova di qualificazione regionale Assoluti di spada 2021: la delegazione del Club Scherma Cosenza

Francesco Dodaro vince la Prima Prova di qualificazione Assoluti 2021/22

Domenica 3 ottobre si è tenuta a Pianopoli (CZ) la Prima Prova di qualificazione Assoluti della stagione agonistica 2021/22.

Francesco Dodaro – che aveva esordito conquistando il podio fra “i grandi” già nella passata e anomala stagione – ha sbaragliato tutti gli esperti avversari vincendo, a soli 15 anni, la sua prima gara di cat. Assoluti. Bravissimo!

Grazie a questo successo Francesco si qualifica per la Prima Prova nazionale, insieme ad Antonio Barilà, Antonio Zupi, Marco Perri e Anthony Franco, che hanno conquistato tutti i piazzamenti dal 5° all’8°.

La competizione inizia molto bene per i nostri atleti che, alla fine dei gironi, si ritrovano in sei nelle prime dieci posizioni provvisorie. Dopo la prima e la seconda tornata di dirette, cinque fra questi approdano ai quarti di finale. Restano fuori Giovanni De Luca – 9° dopo un ottimo girone e sconfitto nel derby con Anthony Franco – e Alessandro Beneduci 16° e Niccolò Lenti 18°.

Fra i cinque, in semifinale approda solo Francesco Dodaro e ne approfitta per prendersi la rivincita su Daniele Bilotta dell’Accademia di Scherma Calabrese che lo aveva sconfitto, proprio in semifinale, nella stessa gara dello scorso anno. Anche in finale il nostro Francesco dovrà affrontare un Bilotta e completerà la sua gara vincendo contro Gaetano Bilotta dell’Accademia di Scherma Calabrese.

Nella tarda mattinata si è tenuta la gara femminile a cui hanno preso parte tre nostre atlete.

Dopo un ottimo girone, la sempreverde Maria Grazia Tedeschi è prima e unica imbattuta della classifica provvisoria seguita da una sorprendente Sara Campolongo, terza per una sola stoccata. La lunga assenza dalle gare si fa però sentire ed entrambe si fermeranno ai quarti di finale scendendo così rispettivamente al 5° e 6° posto finale.

Federica Tarsitano fa un buon girone, ma si deve accontentare del settimo posto provvisorio in una classifica strettissima che la vede a sole due stoccate dalla terza classificata. Conferma poi il piazzamento vincendo senza alcuna difficoltà la prima diretta, ma si ferma anche lei nei quarti di finale e al 8° posto finale.

Photocredit parziale: Jessica Borrello, FIS CR Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *