Home>In Evidenza>Seconda Prova regionale GPG: 14 medaglie in totale, vincono Montanino, Salimbeni, Ventagli, Madeo e Beneduci
Seconda prova di qualificazione GPG 2020/21

Seconda Prova regionale GPG: 14 medaglie in totale, vincono Montanino, Salimbeni, Ventagli, Madeo e Beneduci

Sabato 12 giugno si è tenuta a Pianopoli (CZ) la seconda Prova di qualificazione GPG alle sei armi, gara valevole per il calcolo del ranking regionale che assegnerà i titoli di Campione Regionale Under-14 e le qualificazioni ai Campionati Nazionali Under-14.

Gli atleti del nostro vivaio si confermano ai vertici della scherma regionale migliorando i risultati, già magnifici, della prima Prova di Qualificazione GPG, e conquistando ben 6 ori, 3 argenti e 5 bronzi più altri 4 piazzamenti nelle otto gare a cui hanno preso parte. Un risultato splendido!!!

Cat. Bambine

Nella Spada Femminile, Fatima Montanino conferma l’ottimo risultato della sua gara di esordio, anzi migliora la sua prestazione entrando in gara sin dalle prime battute. Alla fine dei gironi è prima nella classifica provvisoria, e vincerà poi la gara senza troppe difficoltà. Due primi posti sul podio per lei nelle sue due prime gare. Brava!

Cat. Giovanissime

Giulia Salimbeni e Serena Campolongo continuano a reclamare i podi regionali. Per questa gara sono rispettivamente al 1° e al 3° posto, sia nella gara di Fioretto che in quella di Spada Femminile. Bene così!

Cat. Ragazze/Allieve

Nella Spada Femminile, Giulia Runco inizia la sua gara dal terzo posto della classifica iniziale per ranking. Nei gironi non fa percorso netto per una sola stoccata e, sempre per una sola stoccata, guadagna l’accesso alla semifinale. La sua gara termina però lì, un calo di concentrazione a metà dell’ultimo assalto non le permette di arrivare in finale. Per lei un buon terzo posto sul podio che conferma il risultato della prima prova.

Cat. Giovanissimi

Lorenzo Ventagli vince senza difficoltà la gara di Fioretto Maschile subendo pochissime stoccate in totale. Subito dopo partecipa anche alla gara di Spada Maschile. Alla fine di un girone non perfetto, ritrova il suo ritmo e vince in scioltezza la semifinale. In finale, un momento di distrazione gli fa subire la singola stoccata che vale la gara. Riassumendo, per il nostro Lorenzo medaglia d’oro nel fioretto e argento nella spada. Bravissimo!

Cat. Ragazzi/Allievi

Nella categoria più numerosa e più combattuta, si conferma il dominio dei nostri giovani atleti.

Il podio di Fioretto Maschile è ancora tutto rossoblù ed è lo stesso della prima prova: Alessandro Madeo 1°, Francesco Mingrone 2°, Manuel Campana ed Emanuele Cerbella terzi pari merito. Giuseppe Sammarro completa la gara perfetta, con il suo 5° posto ai piedi del podio. Meglio non si poteva fare!!!

Anche nella Spada Maschile la finale è una ripetizione di quella della prima prova con Alessandro Beneduci, 1° classificato su Mattia Urso, 2° nella classifica generale e primo fra i Ragazzi. Subito fuori dal podio Alberto Anui Santise, Emanuele Cerbella e Giuseppe Sammarro, rispettivamente 5°, 6° e 7°. Benissimo!

Ora inizia la pausa estiva, durante la quale sarà necessario mantenere il ritmo perché molto dei nostri atleti saranno sicuramente qualificati ai Campionati Nazionali Under-14 che si terranno il prossimo ottobre. La lista dei qualificati, insieme alla proclamazione dei titoli di Campione Regionale under-14, verrà comunicata nelle prossime settimane in seguito alla redazione del ranking nazionale e all’aggiornamento delle disposizioni di sicurezza che dovranno essere tenute nel prossimo autunno.

Photocredit parziale: FIS CR Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *