Home>In Evidenza>Prima Prova regionale GPG: 13 medaglie in totale, vincono Montanino, Salimbeni, Madeo e Beneduci
Prima prova di qualificazione GPG: la delegazione del Club Scherma Cosenza

Prima Prova regionale GPG: 13 medaglie in totale, vincono Montanino, Salimbeni, Madeo e Beneduci

Sabato 1° maggio si è tenuta a Pianopoli (CZ) la prima Prova di qualificazione GPG alle sei armi, gara valevole per il calcolo del ranking regionale che assegnerà i titoli di Campione Regionale Under-14 e le qualificazioni ai Campionati Nazionali Under-14 che si terranno il prossimo ottobre.

Splendido ritorno in pedana per gli atleti del nostro vivaio che riportano a casa ben 4 ori, 3 argenti e 6 bronzi più altri 3 piazzamenti nelle sei gare a cui hanno preso parte. In pratica, hanno portato a casa più della metà delle medaglie disponibili. Magnifico!

Cat. Bambine

Fatima Montanino, unica esordiente cosentina in una categoria agonistica, inizia come meglio non potrebbe. Nella gara di Spada Femminile inizia in salita perdendo tutti gli assalti del girone per una sola stoccata, ma cambia subito marcia vincendo di misura la semifinale per poi dominare la pedana in finale. Primo posto sul podio per lei in un esordio memorabile. Brava!

Cat. Giovanissime

Avevamo lasciato Giulia Salimbeni e Serena Campolongo su tutti i podi disponibili dello scorso anno e il cambio di categoria non ha cambiato i loro risultati. Nel Fioretto Femminile sono rispettivamente prima e seconda, mentre nella Spada Femminile condividono il terzo gradino del podio pari merito. Bravissime!

Cat. Ragazze/Allieve

Nella Spada Femminile, Giulia Runco inizia la sua gara alla grande e, alla fine dei gironi, è qualificata direttamente in semifinale. Sfortunatamente però non riesce a mantenere la concentrazione e la sua gara finisce lì, con un buon terzo posto, ma con un pizzico di rammarico per quanto di buono ci aveva fatto pregustare a inizio gara.

Cat. Ragazzi/Allievi

Nella categoria più numerosa e più combattuta, il dominio dei nostri atleti è stato pressoché completo.

Il podio di Fioretto Maschile è tutto rossoblù. Lo occupano Alessandro Madeo 1°, Francesco Mingrone 2°, Manuel Campana ed Emanuele Cerbella terzi pari merito. Buona anche la gara di Luca Pellegrini 6° e Giuseppe Sammarro 7°, entrambi fermati prima delle semifinali in assalti contro i compagni di Club. Incredibile!

Anche nella Spada Maschile i nostri colori sono predominanti sul podio con Alessandro Beneduci, 1° dopo una splendida gara combattuta con tecnica e grinta, Mattia Urso, 2° sul velluto e primo fra i Ragazzi, ed Emanuele Cerbella, 3° dopo una gara emozionante sempre sul filo delle priorità. Premiato anche Alessandro Madeo 6°, seguono Alberto Anui Santise e Giuseppe Sammarro, rispettivamente 9° e 10°. Bravissimi!!!

Adesso non bisogna abbassare la guardia, tutti al lavoro per confermare i buoni risultati anche nella Seconda Prova di qualificazione che si terrà fra poco più di un mese.

Photocredit parziale: Jessica Borrello, FIS CR Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *