Home>In Evidenza>Monteforte 7° alla Terza Prova del Circuito Nazionale Master; Fiorettisti in gara a Terni per il campionato cadetti; Dodaro convocato al Centro di Preparazione Olimpica
Terza Prova Nazionale Master: Monteforte sul 7° gradino del podio

Monteforte 7° alla Terza Prova del Circuito Nazionale Master; Fiorettisti in gara a Terni per il campionato cadetti; Dodaro convocato al Centro di Preparazione Olimpica

Sabato 21 e domenica 22 gennaio si sono tenute due competizioni nazionali a cui hanno partecipato nostri atleti. I giovani fiorettisti della categoria Cadetti sono stati impegnati a Terni nella Seconda Prova Nazionale Cadetti alle 4 armi, mentre gli spadisti delle categorie Master hanno calcato le pedane di Baronissi (SA) per la Terza Prova del Circuito Nazionale Master.

Mauro Monteforte conquista la medaglia del 7° posto finale della gara di categoria 3, una gara di altissimo livello, durante la quale ha affrontato e sconfitto anche atleti di spessore.

La gara di Mauro, organizzata per domenica mattina, inizia con un risultato contraddittorio nel girone. Con due vittorie e tre sconfitte, tutte e tre per una sola stoccata, Monteforte è qualificato a metà della classifica provvisoria, ma con un’aliquota paragonabile a quella dei migliori dieci.

In ogni caso, la situazione costringerà il nostro alfiere ad affrontare il tabellone delle dirette da una posizione scomoda. E infatti, dopo una prima diretta superata in assoluta scioltezza, Monteforte incontra subito Giuliano Pianca della Scherma Imola, secondo nella classifica provvisoria e testa di serie della gara. Ma il nostro Mauro ci ha abituato a non dare mai nulla per scontato e così, grazie a un approccio tattico all’assalto pressoché perfetto, riesce a prevalere con un risultato netto sul quotato avversario.

Il successivo assalto, valevole per l’accesso alle semifinali, sarà un ostacolo insuperabile e così Monteforte conferma il suo 7° posto nella classifica finale. Grande!

Il giorno prima erano saliti in pedana Francesco La Regina e Antonio Zupi. La Regina, impegnato in categoria 1, si produce in una buona scherma, affrontando ogni assalto al meglio delle sue possibilità e con il giusto approccio tattico, ma l’altissimo livello della competizione non gli consente altro che confermare la sua posizione iniziale per ranking che equivale al 23° posto finale. Fa meglio Zupi in categoria 0 che, dopo un buon girone, sfiora l’accesso ai primi otto conquistando il 12° posto finale. Un’ottima performance.

2a Prova Nazionale Cadetti di fioretto

Nello stesso weekend, accompagnati dal tecnico Paolo Bruno, i nostri fiorettisti hanno partecipato alla Seconda Prova Nazionale Cadetti conquistando buoni risultati.

Spicca Francesco Martire che salta per merito la prima diretta grazie all’ottima prestazione nel suo girone e si ferma poi alla seconda e al 74° posto finale.

Fa bene anche Alessandro Madeo che, dopo un girone deludente, si rifà nella prima diretta rientrando nei primi 128 e conquistando poi il 115° posto finale.

Grazie ai buoni piazzamenti entrambi hanno guadagnato le qualificazioni al Campionato Italiano Gold e alla Seconda Prova Nazionale Giovani. Bene così!

Primo CPF “Scherma Futura” di spada

Sempre negli stessi giorni, dal 18 al 22 gennaio, si è tenuto anche il primo appuntamento dei Centri Periodici di Formazione (CPF) rivolti alla crescita degli atleti appartenenti alla fascia d’età 15-17 anni e dei loro tecnici, nell’ambito del progetto Scherma Futura della Federazione Italiana Scherma. È stata una quattro giorni non-stop di allenamenti e aggiornamenti tenuti dai tecnici della Nazionale presso il Centro di Preparazione Olimpica (CPO) di Formia.

Sono stati ammessi a partecipare i migliori spadisti della cat. Cadetti e, in rappresentanza del nostro Club e della nostra regione, è stato convocato Francesco Dodaro che ha partecipato all’importante appuntamento insieme al tecnico Marco Perri. Complimenti a entrambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *