Home>News Gare>Monteforte, La Regina e Zupi all’ultima prova annuale del Circuito Master; Beneduci alla Coppa Italia Cadetti e Giovani
Quinta Prova Circuito Master 2022: Mauro Monteforte, Antonio Zupi, Francesco La Regina

Monteforte, La Regina e Zupi all’ultima prova annuale del Circuito Master; Beneduci alla Coppa Italia Cadetti e Giovani

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio si è tenuta a Busto Arsizio (VA) la quinta e ultima Prova del Circuito Nazionale Master prima delle finali del Campionato Italiano Master 2022 che si terranno a Courmayeur (AO) a giugno. Per il nostro Club sono saliti in pedana Mauro Monteforte, Francesco La Regina e Antonio Zupi.

Negli stessi giorni a Rovigo si sono tenute le finali della Coppa Italia Cadetti e Giovani 2022 a cui, qualificato in entrambe le categorie, ha partecipato il nostro Alessandro Beneduci.

Nel primo giorno di gare, Mauro Monteforte inizia la sua gara nel migliore dei modi, ottenendo quattro vittorie sui cinque assalti del suo girone. Qualificato 21° nella classifica provvisoria, si affaccia sul tabellone dalla parte alta e ne salta per merito il primo turno. Superato senza troppe difficoltà il secondo turno e confermato così l’accesso ai primi trentadue, Monteforte incontra Alberto Zicari della Scherma Pistoia, una delle teste di serie della gara. Pur combattendo con grinta, il nostro Mauro non riuscirà a tener testa all’avversario e si fermerà così al 21° posto finale. Un buon risultato in vista degli ormai prossimi Campionati Italiani Master.

Nella mattinata di domenica, spazio alla cat. 0 dedicata agli atleti fra i 23 e i 39 anni e, fra questi, il nostro Antonio Zupi, esordiente in una gara del Circuito Nazionale Master. Dopo un inizio contratto, con due sole vittorie nel girone che lo piazzano a metà della classifica, Zupi inizia a scaldare il motore nella prima diretta che vince per una sola stoccata, leggermente infastidito dalle piccole differenze di regolamento con le gare Open. Risolta la questione, Antonio incontra Luca Murana del Club Scherma Colle Val d’Elsa, uno dei favoriti in gara. Al di là di ogni pronostico però Zupi tira fuori la sua miglior scherma e si impone sul quotato avversario con un netto 10-3, guadagnando così l’accesso ai primi sedici. Il nostro Antonio ci fa sognare di vedere i nostri colori nella cerimonia di premiazione riservata ai primi otto, ma sfiorerà soltanto l’impresa fermandosi a tre stoccate dalle posizioni ai piedi del podio. Per lui 15° posto finale, davvero un ottimo esordio!

Nel pomeriggio dello stesso giorno, torna a calcare le pedane Master dopo diversi mesi di assenza anche Francesco La Regina che ha partecipato alla gara di cat. 1. Alla fine di un girone sfortunato, con due assalti persi per una sola stoccata e un piccolo infortunio nell’ultimo assalto, La Regina è 31° nella classifica provvisoria. Poteva ottenere di più, ma salta comunque il primo turno del tabellone e incontra subito dopo Carlo Fenzi della Scherma Pavia, una delle teste di serie della gara. Pur disputando un assalto tatticamente corretto, il nostro Francesco non potrà che arrendersi al forte avversario e confermare così la posizione provvisoria, ottenendo così il 31° posto nella classifica definitiva.

Coppa Italia Cadetti e Giovani 2022

Alessandro Beneduci, accompagnato a Rovigo dal tecnico Marco Perri, è salito sulle pedane dalle Coppa Italia, sia nella cat. Cadetti che in quella Giovani.

Impegnato in due giorni consecutivi, ottiene due prestazioni praticamente identiche in entrambe le categorie. Con una sola vittoria nel girone non può procedere oltre le sue gare e si ferma al 204° posto nella cat. Cadetti e al 201° posto nella cat. Giovani. Una buona esperienza in vista dei prossimi impegni agonistici.

Negli stessi giorni Mattia Angotti è stato impegnato come arbitro alla Terza Prova Nazionale Paralimpica che si è tenuta a Benevento.

Photocredit parziale: Federazione Italiana Scherma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.