Home>In Evidenza>Serie C2: ottimo 3° posto per la squadra di spada maschile, emozionante esordio per la squadra femminile
Campionato Serie C2 spada a squadre 2020: sul terzo gradino del podio

Serie C2: ottimo 3° posto per la squadra di spada maschile, emozionante esordio per la squadra femminile

Sabato 11 e domenica 12 gennaio, presso il PalaCUS dell’Università della Calabria, si sono tenuti il Campionato di serie C2 di spada a squadre e la Prova di qualificazione nazionale Zona Sud di sciabola e fioretto.

La nostra squadra di spada maschile ripete il risultato del 2019 conquistando un magnifico 3° posto!

La squadra femminile si ferma all’8° posto in un esordio carico di emozioni, sfide e significati.

Il tecnico Marco Perri ha confermato la scommessa dello scorso anno sul vivaio del nostro club schierando in pedana la stessa squadra di giovanissimi: Antonio Barilà, Francesco Pio Fusaro, Lorenzo Luigi Gaudio e Gustavo Valente. Mentre l’esordiente squadra femminile, seguita a fondo pedana da Paolo Bruno e Dino Nicotera, è stata composta da: Sara Campolongo, Marta Caligiuri, Federica Tarsitano e Maria Grazia Tedeschi.

Ma andiamo alla cronaca. Forti del terzo posto dello scorso anno, i nostri giovani spadisti salgono in pedana come squadra testa di serie della gara e sono così inseriti nel primo girone. Con due vittorie, contro Club Scherma Napoli (45-41) e Scherma Reggio (45-19), sono secondi nella classifica provvisoria, su un podio virtuale compreso in un margine di sei stoccate soltanto.

La seconda piazza provvisoria però non basta per saltare il primo turno a eliminazione diretta e così i nostri devono confermare l’accesso ai primi otto incontrando nuovamente Scherma Reggio. Superato l’ostacolo con il netto punteggio di 45-15, la squadra rossoblù sconfigge anche l’Accademia Olimpica Beneventana (45-40) approdando così in semifinale.

Il penultimo incontro è quindi contro la Nedo Nadi Salerno, squadra di grande spessore tecnico e di esperienza, che avrà la meglio per 26-45 in un incontro combattuto solo nella prima metà degli assalti.

Nella “finalina”, i nostri incontrano Club Scherma Portici e guadagnano il terzo gradino del podio senza grandi difficoltà, con il punteggio finale di 45-34. Bravissimi!!!

Le ragazze della squadra femminile invece hanno esordito nel campionato e, essendo quindi senza un ranking iniziale, partivano dalle posizioni di coda.

Con un pizzico di sfortuna, le nostre vengono sorteggiate nel primo e più ostico girone. L’esperienza delle avversarie si farà sentire e dovremo registrare due sconfitte contro le squadre – il Club Scherma Taranto (27-45) e il Circolo Scherma Misuraca (32-45) – che conquisteranno alla fine secondo e terzo gradino del podio.

Ma la gara delle nostre ragazze non finisce al girone. C’è ancora la possibilità di guadagnare l’accesso alle prime otto nell’incontro a eliminazione diretta contro il Club Scherma Portici. E le nostre non si lasciano sfuggire l’occasione, con un nettissimo 45-27 guadagnano la possibilità di proseguire la gara. Gara che sarà fermata infine dalle prime nella classifica provvisoria, quel Club Scherma Taranto contro cui si ripete lo stesso identico assalto con lo stesso identico risultato della fase a gironi.

Si conclude così, con l’ottavo posto nella classifica definitiva, la prima assoluta della squadra di spada femminile del Club Scherma Cosenza. Un esordio emozionante ed entusiasmante per tutti i nostri tifosi e per le nostre atlete. Brave! Brave! Brave!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *