Valente vince la Seconda Prova Regionale di Spada; Gaudio, Fusaro, Tedeschi e Gallo salgono sul podio

11 febbraio 2019 by  

Domenica 10 febbraio, presso il Pala Bilò di S. Stefano di Rogliano, si è tenuta la Seconda Prova Regionale di spada, gara valida per la qualificazione alla successiva fase nazionale.

Nella seconda gara regionale della stagione, i nostri atleti hanno confermato di essere ai vertici della spada in Calabria riportando a casa una splendida tripletta nella categoria maschile con Valente, Gaudio e Fusaro e due ottimi terzi posti nella categoria femminile con Tedeschi e Gallo.

Nella gara di spada maschile si è riproposto il derby in finale fra i due cadetti terribili del Club Scherma Cosenza. Lorenzo Luigi Gaudio e Gustavo Valente sono stati infatti i finalisti delle ultime due competizioni regionali. Questa volta ad avere la meglio è stato un Gustavo Valente in splendida forma che ha vinto la gara in assoluta scioltezza, dominando tutti gli assalti sia del suo girone che del tabellone.

Splendido anche il terzo posto di Francesco Pio Fusaro che si conferma essere l’uomo dei derby. La sua scalata al tabellone è stata fermata solo in semifinale per un paio di stoccate da Gaudio, ma prima Fusaro aveva sconfitto Angotti e Monteforte, arrivando alle dirette come primo qualificato alla fine dei gironi. Una gara magnifica!

Premiato anche Mattia Angotti che ottiene la coppa del 6° classificato. Buona la gara di Angelo Mannavola che, dopo un girone quasi perfetto, fa un passo falso alla prima diretta e scivola al 10° posto. Si conferma nel gruppo di testa anche Mauro Monteforte che termina la sua gara nel derby contro Fusaro e al 15° posto. Seguono Alfredo Miniaci 19° dopo una prima diretta persa per un paio di stoccate e Giovanni De Luca 24° alla fine dei gironi.

Nella gara di spada femminile invece, semifinali fatali per le nostre due atlete in gara.

Maria Grazia Tedeschi fa il suo solito girone perfetto presentandosi come prima classificata nel tabellone delle dirette e viene fermata solo in semifinale dalla giovane Ylenia Scialabba che aveva già incontrato nella finale della Prima Prova Regionale e che vincerà la gara.

Teresa Gallo soffre leggermente nel girone ma si rifà negli assalti a eliminazione diretta fermandosi anche lei in semifinale. Per entrambe le nostre spadiste un ottimo terzo posto finale. Brave!

Si sono qualificati alla fase nazionale i primi quattro classificati nella gara di spada maschile: Gustavo Valente, Lorenzo Gaudio e Francesco Pio Fusaro (Club Scherma Cosenza) e Gaetano Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese); e le prime due classificate nella gara di spada femminile: Ylenia Scialabba (Accademia di Scherma Calabrese) e Alessandra Villa (Accademia della Scherma Reggio Calabria).

Auguri per la nuova avventura ai nostri aspiranti arbitri Claudia Aiello, Dino Nicotera e Massimiliano Spadafora che hanno aggiunto questa gara al loro percorso di formazione arbitrale.

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!