Coppa Calabria 2018, dominio del Club Scherma Cosenza trascinato dalla doppietta di Lorenzo Gaudio e dalla vittoria di Maria Grazia Tedeschi

Grande prestazione dei nostri atleti nella Coppa Calabria 2018, fase regionale della Coppa Italia svoltasi presso il Palabilò di Rogliano sabato 7 e domenica 8 aprile.

Il Club Scherma Cosenza riporta a casa tre titoli di campione regionale sui quattro per i quali competeva e ben sette medaglie sulle dieci disponibili, oltre a qualificare per la prova nazionale sette atleti sui diciotto che rappresenteranno la Calabria.

Fioretto femminile

Nella giornata di sabato, dedicata alla sciabola e al fioretto, a causa dell’assenza per infortunio della campionessa uscente Claudia Aiello, l’unica rappresentante del nostro club è stata la giovane Ludovica Leone. La nostra Ludovica inizia piuttosto bene la sua gara, ma si ferma in semifinale sconfitta dall’emozione e dalla mancanza di esperienza. Per lei terzo posto finale.

Fioretto maschile

In campo maschile invece dominio assoluto del giovane Lorenzo Luigi Gaudio che vince tutti gli assalti del suo girone, accede al tabellone come 1° della classifica provvisoria e prosegue la sua gara in assoluta scioltezza fino alla finale contro Gaetano Bilotta. La vittoria regala al nostro Lorenzo il titolo, conquistato a soli 15 anni, di Campione Regionale 2018 di fioretto. Bravissimo!

Fuori dal podio, Niccolò Moraca che si ferma nei quarti di finale per una sola stoccata e Marco Perri sconfitto sempre nei quarti da Gaudio. Per loro due rispettivamente 7° e 8° posto finale. Leggermente più indietro Anthony Victor Franco e Matteo Spadafora che, con un pizzico di rimpianto per i gironi non affrontati al meglio, si fermano al 11° e 12° posto.

Spada femminile

Nella domenica dedicata alla spada, piccolo capolavoro di Maria Grazia Tedeschi che, dopo aver vinto la Seconda Prova Regionale, chiude l’annata dominando anche la Coppa Calabria. Per la nostra Maria Grazia gara praticamente perfetta. Unica atleta imbattuta alla fine dei gironi completa la sua gara in scioltezza, laureandosi così Campionessa Regionale 2018 di spada. Bravissima!!!

Spada maschile

Nella specialità più numerosa e combattuta, splendido risultato per i nostri atleti che conquistano tutti i gradini del podio e la metà dei posti disponibili per la Coppa Italia. Sugli scudi Lorenzo Luigi Gaudio che conferma la prestazione maiuscola del giorno prima, vincendo ogni singolo assalto del weekend e laureandosi così Campione Regionale 2018 di spada. Semplicemente bravissimo!

Sul podio insieme a lui Gustavo Valente, autore come al solito di una splendida gara terminata solo nel derby finale, e Francesco Pio Fusaro che, dopo un girone e un tabellone perfetto si ferma in semifinale proprio contro Valente. Per Francesco terzo posto a pari merito con Mauro Monteforte che viene omaggiato dal pubblico con una piccola ovazione. Il nostro Mauro, in effetti, arriva sul podio solo dopo aver messo in riga una serie di atleti di oltre trent’anni più giovani. Bravissimi tutti!!!

Splendida anche la gara di Angelo Mannavola che, dopo lo spareggio che lo qualifica per la prossima Coppa Italia, conferma un buon 9° posto nella classifica finale.

Più indietro Marco Perri 15°, Antonio Roberto Edoardo Mangino 18°, Anthony Victor Franco 20°, Alfredo Miniaci 21°, Francesco La Regina 25°, Niccolò Lenti 27° e Giovanni De Luca 28°.

Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza, ha espresso così la sua soddisfazione: “Siamo orgogliosi dei risultati di tutto il gruppo che sono davvero ottimi. Alle conferme degli atleti più esperti si sono aggiunti i risultati dei giovanissimi, segno di un ottimo lavoro portato avanti dai nostri tecnici”.

Ora sotto con gli allenamenti, Ancona ci aspetta!

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!