Si torna da Eboli con una medaglia di bronzo conquistata nella 3ª Prova Interregionale GPG

Una medaglia di bronzo per i nostri atleti Under 14, impegnati nella 3ª Prova Interregionale Gran Premio Giovanissimi alle tre armi, tenutasi a Eboli nel weekend fra venerdì 13 e domenica 15 aprile.

Spada

Nella giornata di sabato, dedicata alla spada, si inizia con la cat. Maschietti nella quale compete Alessandro Beneduci. Con quattro vittorie su cinque nel suo girone, Beneduci si qualifica 14°. Conferma la posizione e inizia a scalare la classifica vincendo anche prima e seconda diretta, ma si ferma agli ottavi di finale. Per il nostro Alessandro un buon 10° posto finale.

Nella cat. Giovanissimi non delude Francesco Dodaro che parte come testa di serie del suo girone e, con quattro vittorie su sei assalti, si qualifica al 15° posto della classifica provvisoria. Dodaro prosegue la gara vincendo in scioltezza sedicesimi e ottavi di finale, poi combatte fino all’ultimo punto nei quarti di finale per conquistare la semifinale. Si fermerà lì, sconfitto per sole due stoccate da Giorgio Papa del Club Scherma Roma, e salirà così sul terzo gradino del podio. Bravo!

Anche nella cat. Allievi un nostro atleta parte come testa di serie del suo girone. Antonio Barilà non si smentisce e vince tutti gli assalti del suo girone qualificandosi 7° e saltando così per merito la prima diretta. Vinti senza troppe difficoltà i primi due assalti, Barilà si ferma negli ottavi di finale per una sola stoccata. Per il nostro Antonio un buon 10° posto finale.

Adelio Ferraro invece parte dal lato basso della classifica iniziale. Qualificato 98° dopo i gironi conferma la posizione perdendo la prima diretta, esattamente in linea con il suo ranking.

Nella cat. BambineGiulia Runco ottiene due vittorie su cinque nel girone e si ferma alla prima diretta. 26° posto nella classifica definitiva per la piccola Giulia.

Gara parallela infine, nella cat. Allieve per Sara Campolongo e Ida Cava. La prima ottiene due vittorie sui sei assalti del suo girone, una vittoria su cinque per la seconda. Entrambe saranno eliminate alla prima diretta ottenendo rispettivamente 73° e 75° posto finale.

Fioretto

Domenica, nella cat. Maschietti, buona prova di Luca Pellegrini che vince tre assalti del suo girone e si conferma alla prima diretta. Si fermerà alla seconda diretta e al 13° posto finale. Fanno leggermente peggio, ma ottengono comunque un buon risultato Francesco MingroneAlessandro Beneduci. Entrambi con due vittorie nel girone e sconfitti alla prima diretta saranno nei primi trentadue. Rispettivamente 21° e 22° nella classifica definitiva.

Piccolo passo falso per Francesco Martire nella cat. Giovanissimi. Parte fra le teste di serie della gara, ma per un paio di stoccate non riesce ad andare oltre le tre vittorie nel suo girone. Conferma la posizione nella prima diretta, ma si trova a dover gareggiare dal lato sbagliato del tabellone e si fermerà alla seconda. Per il nostro Francesco un migliorabile 26° posto nella classifica definitiva. Sorte simile per Matteo Caligliuri, qualificato con tre vittorie su sei, si ferma alla prima diretta e al 36° posto finale.

Infine la cat. Allieve in cui gareggia Greta Alexandra Mollo. La sua poca esperienza agonistica le consente di ottenere una vittoria nel girone, valida per il 43° posto nella classifica definitiva.

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!