Tre titoli regionali nel Gran Premio Giovanissimi 2017/18 a S. Pietro a Maida

11 gennaio 2018 by  

Competizione d’inizio anno per gli Under-14 calabresi che sabato 6 e domenica 7 gennaio presso il Palazzetto dello Sport di San Pietro a Maida (CZ) sono saliti in pedana nella Gara Regionale GPG valida per l’assegnazione dei titoli di Campione Regionale GPG 2017/18.

Per il Club Scherma Cosenza registriamo la conquista di 3 titoli più 5 altri piazzamenti sul podio che confermano i nostri giovanissimi ai vertici delle classifiche regionali.

Sugli scudi Francesco Martire che si laurea campione regionale di fioretto e vice-campione di spada. Bravissimi anche Francesco Dodaro e Antonio Barilà che vincono in scioltezza le rispettive categorie nella gara di spada!

Ma andiamo alla cronaca della gara.

SPADA

Giornata di sabato dedicata interamente alla Spada, con le affollate gare ormai usuali per quest’arma anche in ambito regionale.

Inaugurano la competizione i partecipanti alla cat. Maschietti con l’esordio in una gara agonistica per Alessandro BeneduciFrancesco MingroneLuca Pellegrini. Alla fine dei gironi, nella classifica provvisoria sono classificati tutti e tre ai margini del podio. Confermeranno le buone posizioni ottenendo rispettivamente il 3°, il 5° e il 6° posto.

Nella cat. Giovanissimi ritroviamo i protagonisti della competizione dello scorso anno, Francesco Dodaro e Francesco Martire. Dopo una gara pressoché perfetta Dodaro avrà la meglio in finale su Martire regalando al nostro club la prima doppietta del Gran Premio. Bravissimi entrambi!

Nella cat. accorpata Ragazze-Allieve esordio per Sara Campolongo e Ida Cava che pagano l’emozione affrontando i gironi con incertezza. Si rifanno nei primi assalti ad eliminazione diretta, ma si fermano ai piedi del podio. Per loro 7° e 8° posto finale.

Nella cat. accorpata Ragazzi-Allievi si ripete la sfida in finale fra due nostri atleti. Alla fine Antonio Barilà farà valere la maggiore esperienza su Domenico Francesco Straface nella seconda finale tutta rossoblù della gara. Solo due inciampi nelle semifinali ci negano il terzo gradino del podio che Ugo Trinni e Mattia Chiarella avevano prenotato già alla fine dei gironi. Per loro due 5° e 6° posto finale. Bravissimi tutti!

FIORETTO

La giornata di domenica è stata dedicata a fioretto e sciabola. Per il fioretto, nella cat. Bambine esordio della nostra Alice Reda che conclude la sua prima emozionante gara al 5° posto.

Esordio anche nella cat. Maschietti per Francesco MingroneAlessandro BeneduciLuca Pellegrini che faranno tutti e tre una splendida gara conquistando rispettivamente 2°, 5° e 6° posto finale. Bravi!

Nella cat. Giovanissimi ritroviamo i due Francesco, Dodaro e Martire, che dopo un girone non perfetto devono affrontarsi in un altro derby, ma questa volta nei quarti di finale. In questo caso è Francesco Martire ad avere la meglio sul compagno, anche se per una sola stoccata e poi a proseguire senza difficoltà fino alla conquista del titolo di campione regionale di fioretto. Bravissimo! Francesco Dodaro ottiene invece il 6° posto finale, un ottimo risultato nell’arma che non è la sua preferita. Splendida gara anche per Matteo Caligiuri che, come Dodaro, si ferma ai piedi del podio con un buon 7° posto finale.

Infine nella cat. accorpata Ragazze-Allieve medaglia d’argento per Katerina Regina Savaglio, atleta italo-greca che, come suo fratello Mario, si allena e compete sotto le insegne del nostro club quando si trova in Italia e riesce sempre a regalarci dei bei risultati. Brava!

Nelle stesse giornate si sono tenute anche due gare non competitive per le cat. Esordienti e Prime Lame. Alla gara di fioretto hanno partecipato i nostri Aurora Cava e Nikita Covello. Alla gara di spada invece Nicola Di MaioEmanuele Levato, Alberto Anui SantiseMattia Urso.

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!