Cadetti a Terni per la 2ª Prova Nazionale 2017/18

18 gennaio 2018 by  

Si è tenuta a Terni, da venerdì 12 a domenica 14 gennaio, la 2ª Prova Nazionale Cadetti 2017-18 alle sei armi.

Trasferta da dimenticare per i nostri cadetti. Solo Claudia Aiello, Gustavo Valente e Alfredo Miniaci riescono a ottenere un risultato sufficiente, ma anche loro come quasi tutti si fermano in posizioni di classifica al di sotto delle attese. Da segnalare la prestazione di Ludovica Leone che, alla sua seconda gara nazionale in carriera, ottiene la sua prima vittoria in un assalto del girone e manca la qualificazione nelle prime 128 per due sole stoccate. Brava!

FIORETTO

La giornata di venerdì è stata dedicata al fioretto. Fra i nostri fiorettisti il risultato migliore viene da Lorenzo Luigi Gaudio che vince due assalti nel suo girone e si conferma nell’assalto di spareggio fermandosi però alla prima diretta. Per lui 128° posto nella classifica definitiva. Segue a ruota Matteo Spadafora che con una sola vittoria nel girone manca la qualificazione di un soffio ed è classificato 147°. Gara da dimenticare per Niccolò Moraca 171° e Anthony Victor Franco 173°, mentre Davide Milicia chiude a un 188° posto da non sottovalutare vista la sua poca esperienza in gare di questo livello.

Nel pomeriggio spazio alle fiorettiste. Claudia Aiello inizia la sua gara alla grande ottenendo quattro vittorie nel suo girone e saltando così il turno di spareggio. Sfortuna vuole che il primo assalto a eliminazione diretta si concluda a suo sfavore, fermando la sua gara al 77° posto finale. Un buon risultato, ma sicuramente Claudia può fare di più.

Ludovica Leone invece deve fare i conti con la sua minima esperienza in gare nazionali, ma affronta il suo girone con grinta e ottiene una vittoria. Ne sfiora altre due, mancate per una sola stoccata, che le sarebbero valse la qualificazione in un’ottima posizione. Per lei 139° posto finale e un bel salto in avanti nel ranking, oltre alla soddisfazione di vedere i risultati del suo costante allenamento. Brava!

Chiude il gruppo Martina Rinaldi che affronta la gara senza convinzione e si deve accontentare del 166° posto nella classifica definitiva.

SPADA

Nella mattinata di domenica palazzetto invaso da quasi 400 giovani spadisti. Fra questi i nostri Giovanni De Luca, Niccolò Lenti, Alfredo Miniaci e Gustavo Valente devono dare il loro meglio per guadagnarsi un buon risultato. Niccolò LentiGiovanni De Luca affrontano la gara partendo da una bassa posizione iniziale di ranking e non possono fare di meglio che confermarla. Per loro 364° e 377° posto finale.

Diversa l’aspettativa per Gustavo ValenteAlfredo Miniaci che, forti del buon risultato nella 1ª Prova Nazionale Cadetti 2017/18, partono rispettivamente come testa di serie del 51° girone e seconda teste di serie del 1° girone. Gustavo si conferma vincendo quattro assalti di qualificazione, Alfredo fa altrettanto con due vittorie nette e una sfiorata. Entrambi saltano così il turno di spareggio, ma entrambi si fermano alla prima diretta mancando così di confermare il buon ranking di partenza. Per Valente 151° posto finale, 231° per Miniaci.

Anche se con un risultato sufficiente, Alfredo Miniaci e Gustavo Valente si sono così qualificati per la prossima Prova Nazionale Giovani che si terrà a Roma fra poco più di un mese.

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!