Claudia Aiello si conferma campionessa nella Coppa Calabria 2017

Si è tenuta a Lamezia Terme nei giorni di sabato 8 e domenica 9 aprile la Coppa Calabria 2017 di scherma alle sei armi, gara valida per la qualificazione alla Coppa Italia 2017 e con la quale si assegnano i titoli di campione regionale.

Claudia Aiello, dopo la splendida doppietta dello scorso anno, si conferma campionessa regionale sia nella spada che nel fioretto.

coppa calabria 2017 spada

Nella prima giornata di gare, dedicata al fioretto, registriamo la prima vittoria per Claudia Aiello seguita sul podio dalle nostre Ludovica Abruzzese e Ludovica Leone. Un bel podio accesso dai sorrisi delle atlete rossoblù. 

Nel fioretto maschile ottima la prova di Mattia Spadafora che si ferma solo nella finale contro Mattia Angotti della Platania Scherma ASD. Per lui uno splendido secondo posto. Il nostro Mattia aveva fermato in semifinale Lorenzo Luigi Gaudio che conquista la medaglia di bronzo e la qualificazione alla fase nazionale insieme al compagno. Marco Perri e Roberto Reda si fermano rispettivamente al 7° e 8° posto.

Nel secondo giorno di gara sono scesi in pedana gli spadisti. Le competizioni di quest’anno, sia maschile che femminile in tutte le armi, sono state leggermente sotto tono a causa delle moltissime defezioni e dei molti atleti infortunati presenti in pedana. Anche per la spada abbiamo dovuto registrare numeri inferiori al solito.

Nell’unico girone della gara di spada femminile Claudia Aiello dimostra di essere l’atleta da battere vincendo tutti gli assalti tranne quello contro la compagna Tedeschi. Proseguirà indisturbata fino alla finale contro Francesca Pisilli dell’Accademia della Scherma di Reggio Calabria, vinta in scioltezza dopo aver combattuto alla pari per le prime dieci stoccate. Terzo gradino del podio per la nostra Maria Grazia Tedeschi che si conferma essere un punto fermo della scherma calabrese anche quando, come in questo caso, gareggia senza aver avuto il tempo di preparare la gara in allenamento. Ludovica Abruzzese si ferma al 6° posto.

Nella gara di spada maschile, risultati in tono minore per i nostri spadisti. Marco Perri è l’unico a superare il secondo assalto ad eliminazione diretta, per lui 8° posto finale. Francesco Pio Fusaro e Mauro Monteforte seguono a ruota ottenendo rispettivamente 11° e 14° posto, in coda Francesco La Regina che si ferma al 20° posto.

I qualificati per il Club Scherma Cosenza alla prossima Coppa Italia di scherma, che si terrà a Caorle, sono: Claudia Aiello (spada e fioretto), Maria Grazia Tedeschi (spada), Mattia Spadafora, Lorenzo Luigi Gaudio e Ludovica Abruzzese (fioretto).

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!