Il 2° stage di spada chiude un 2016 in crescita per Club Scherma Cosenza

Anche negli ultimi giorni dell’anno proseguono le attività di promozione e sviluppo della scherma calabrese organizzate dal nostro club. Mercoledì 28 e giovedì 29 dicembre si è tenuto il secondo degli stage di spada della stagione 2016/17 per gli schermitori calabresi, tenuto dal M. Francesco Campagna, Maestro Responsabile di Sala del Circolo Scherma Giuseppe Delfino di Ivrea.

Questi stage vanno ad arricchire il lavoro di formazione che si sta portando avanti con i Campi Scherma estivi. Quest’anno ben due sono stati i campi organizzati: a luglio a Formia e ad agosto a Sibari, il primo dedicato alla spada, il secondo per spada e fioretto. Entrambi con uno staff tecnico di altissimo livello composto dai Maestri Pietro Gnisci, Gianni Sperlinga, Giorgio Garbero, Salvatore Di Naro, Francesco Campagna, Andres Carrillo AyalaCamilo Bory Barrientos e Paolo Bruno.

Ma, più in generale, il 2016 è stato un anno pieno di eventi e il bilancio finale è più che positivo.

Oltre alle ormai classiche iniziative di promozione per il pubblico, come la consueta partecipazione alla Giornata Nazionale dello Sport organizzata per il XIII anno dal CONI di Cosenza, il weekend di assalti dimostrativi presso il Centro Commerciale Metropolis di Rende e il Flash Mob a tema Star Wars, quest’anno abbiamo organizzato anche un Corso di Primo Soccorso che è stato seguito da numerosi atleti, genitori e tecnici del nostro e degli altri club calabresi.

Al bilancio delle iniziative organizzate bisogna aggiungere ben due gare under 14. La prima è stata il 1° Trofeo “Caffè Aiello”: una gara dedicata ai giovanissimi atleti calabresi che ha riscosso un ampio successo di pubblico e di partecipazione. La seconda è stata la Prova Interregionale GPG di scherma. Anche questa gara è stata un grande successo con la partecipazione di oltre 200 giovanissimi atleti di tutto il Sud Italia.

Grande poi la soddisfazione per la costante crescita tecnica del nostro staff con il titolo di Istruttore Regionale conseguito da Francesco Perri e da Antonio Zupi e, soprattutto, con la laurea a Maestro di Scherma di Paolo Bruno.

I risultati agonistici, infine, ci permettono di sperare bene per il futuro. Buoni i risultati nelle gare assolute del Circuito Open e nel campionato delle Categorie Master, e ancora meglio le prestazioni dei più giovani nelle varie categorie del Gran Premio Giovanissimi.

In evidenza nelle gare regionali open Antonio Zupi che vince la Coppa Calabria 2016 di fioretto insieme a Claudia Aiello che ottiene una magnifica doppietta nella stessa gara e chiude l’anno vincendo la seconda Prova Open di spada. Prima di lei, Maria Grazia Tedeschi vinceva la prima Prova Open di spada. Nelle stesse gare registriamo altri 5 piazzamenti sul podio per i nostri atleti.

Nelle gare Master si confermano Paolo Bruno e Marco Perri con uno splendido terzo posto ex aequo nella 3ª Prova Master a Nocera Umbra, valida per la qualificazione ai Campionati Italiani Master 2016.

Ottima l’annata del vivaio del nostro club. I nostri giovanissimi continuano a dimostrare di essere fra i migliori del Sud Italia ed iniziano a mettersi in evidenza anche a livello nazionale. Nelle gare interregionali registriamo un bronzo per Antonio Barilà nella 3ª Prova GPG 2015/16 di Baronissi e una vittoria di Francesco Martire e un terzo posto di Matteo Caligiuri, entrambi all’esordio, nella 1ª Prova GPG 2016/17 di Rende. A livello nazionale, da segnalare la prova di Francesco Pio Fusaro al 53° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” e lo splendido 7° posto di Gustavo Valente al Gran Prix Kinder+Sport di Caserta, oltre all’ottimo risultato al Gran Prix Kinder +Sport della squadra under 14 di spada composta da Giovanni De Luca, Francesco Pio Fusaro, Alfredo MiniaciGustavo Valente. Infine ricordiamo i cinque titoli regionali nella 2ª Prova GPG a Reggio Calabria ottenuti da Antonio Barilà (spada e fioretto), Giada Barilà, Francesco Pio Fusaro e Lorenzo Luigi Gaudio, a cui aggiungere ben sette piazzamenti sul podio.

Proprio da quest’ultima gara si ripartirà nel 2017 con il Gran Premio Giovanissimi che si terrà il 6 e 7 gennaio prossimi presso il Pala Bilò di Santo Stefano di Rogliano. Buon anno!

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!