Home > News Gare > Giovanissimi in grande spolvero nella prova regionale GPG a Lamezia Terme
Foto di gruppo con gli atleti del Club Scherma Cosenza

Giovanissimi in grande spolvero nella prova regionale GPG a Lamezia Terme

Cinque ori, quattro argenti, un bronzo.

E’ questo l’eccellente bilancio dei ragazzi under 14 del Club Scherma Cosenza che hanno partecipato il 24/25 Marzo alla terza prova GPG, organizzata a Lamezia Terme dal Circolo Scherma Lametino. Rispetto alle prime due prove questa ha visto in gara solo gli atleti calabresi. Presente in entrambe le giornate di gara Alessandra Lucchino, lametina e nazionale azzurra in forza all’Aeronautica Militare.

PRIME LAME Fioretto Maschile

I due portacolori rossoblù, D’Agni Vittorio e Orlandino Angelo, hanno sfiorato la doppietta classificandosi rispettivamente al primo e al terzo posto. Fatale è stato il derby in semifinale che ha visto prevalere Vittorio per poche stoccate.

MASCHIETTI Fioretto Maschile

Gara perfetta e finale in famiglia tra Grandinetti Stefano e Spadafora Matteo. Entrambi hanno acquisito la sicurezza dei propri mezzi, riuscendo a domare tutti gli avversari uno dopo l’altro. Ora li attende il campionato italiano GPG a Rimini, dove sfideranno i loro coetanei provenienti da tutta Italia.

Sarà una gara di livello maggiore che servirà loro per fare esperienza, ma chissà se ci regaleranno qualche sorpresa.

MASCHIETTI Spada Maschile

Non contenti della doppietta nel fioretto i due amici hanno pensato di fare il bis anche nella spada. Questa volta però i posti si sono invertiti, a vincere è stato Matteo. Bravissimi!

BAMBINE Fioretto Femminile

Prima competizione in assoluto e prima vittoria per Claudia Aiello, supportata dal simpaticissimo nonno. Anche senza esperienza ha saputo esprimersi al meglio, mettendo a frutto quanto appreso durante gli allenamenti. Il suo assalto con una ragazza reggina resterà nella storia per l’infinita serie di bersagli non validi, dovuti anche al malfunzionamento di un fioretto!

GIOVANISSIME Fioretto Femminile

Salendo di categoria troviamo Sofia Azzato che conquista la piazza d’onore dopo una sconfitta per una sola stoccata: 5-4. Quello che doveva solo essere un allenamento, avendo iniziato a fare scherma da pochissimo, stava per trasformarsi in una bella vittoria. Ci sarà tempo per arrivarci.

RAGAZZI e ALLIEVI Spada Maschile

La categoria dei più “anziani” porta in dote la terza doppietta cosentina della competizione. In finale arrivano Rinaldi Vittorio e Spadafora Massimiliano, dopo due emozionanti sfide in semifinale nelle quali hanno sconfitto i rispettivi avversari.

A spuntarla è Vittorio che bagna il suo esordio con un trionfo, non poteva chiedere di più. Bravo anche Massimiliano che gli ha dato filo da torcere.

Il bilancio finale è senz’altro positivo e fa ben sperare per il futuro. L’attenzione adesso si sposta verso le prove nazionali di Napoli e Rimini, quando i nostri ragazzi incroceranno le lame con quelle di centinaia di avversari. A tutti un grande in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *