Claudia Aiello trionfa a Lamezia Terme, la stagione riparte con il botto

28 ottobre 2014 by  

È ripartita da Lamezia Terme la stagione agonistica della scherma calabrese con la 1ª Prova Interregionale GPG, riservata agli atleti Under 14 di Calabria, Basilicata e Puglia. Nel weekend del 25-26 ottobre sono stati più di 200 gli atleti che si sono dati battaglia nella manifestazione organizzata dal Circolo Scherma Lametino.

Il Club Scherma Cosenza è stato rappresentato da ben 21 giovani schermitori, un numero record per la società bruzia che di recente ha celebrato i venti anni di attività. Guidati dagli istruttori Marco Perri e Paolo Bruno, sono scesi in pedana: Aiello Claudia, Barilà Antonio, Barilà Giada, Calabrese Gaia, De Luca Giovanni, Ferrara Ernesto, Ferraro Adelio, Ferraro Antonio, Franco Anthony, Fusaro Francesco Pio, Gaudio Lorenzo, Lupo Massimo, Miniaci Alfredo, Moraca Niccolò, Orlandino Angelo, Rinaldi Martina, Saraceno Alessandro, Spadafora Matteo, Spizzirri Giuseppe, Tocci Angelo e Valente Gustavo.

Claudia Aiello, vittoria gara Lamezia Terme

L’intera squadra ha ben figurato conquistando 12 coppe tra vittorie, podi e piazzamenti nelle prime otto posizioni. Da evidenziare la grande prestazione di Claudia Aiello nella categoria Ragazze-Allieve, autrice di una splendida vittoria nel fioretto dopo una gara maiuscola portata a casa senza perdere un solo assalto. Non solo, qualche ora prima si era distinta anche nella spada dove si era fermata in semifinale conquistando la terza posizione.

Grandi emozioni sono arrivate anche nella categoria Giovanissimi, qui l’undicenne Niccolò Moraca è salito sulla piazza d’onore del podio, a due sole stoccate dalla vittoria finale. Stessa sorte è toccata ai piccoli Antonio Barilà e Angelo Tocci, anche loro al secondo posto nella categoria Maschietti, rispettivamente nel fioretto e nella spada. Ottima pure la gara di Martina Rinaldi, 3ª classificata nel fioretto femminile Giovanissime.

Club Scherma Cosenza foto Lamezia Terme

Hanno portato la coppa a casa, in virtù del piazzamento tra i primi otto, anche Matteo Spadafora (5° Ragazzi-Allievi), Valente Gustavo (5° Giovanissimi), Franco Anthony (6° Giovanissimi), Barilà Giada (6ª Bambine), Calabrese Gaia (7ª Bambine), Gaudio Lorenzo (8° Ragazzi-Allievi) e Saraceno Alessandro (8° Maschietti).

“L’exploit di Aiello, i tanti podi e piazzamenti, ma soprattutto il crescente numero di partecipanti ci rendono soddisfatti del lavoro svolto e ci fanno ben sperare per il futuro” – ha dichiarato Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza – “Il prossimo obiettivo è quello di conquistare buoni risultati anche in campo nazionale per portare la scherma cosentina ad un livello sempre più alto”.

Nei prossimi appuntamenti, in programma a Lucca e Ravenna tra poche settimane, gli atleti rossoblù tenteranno di alzare l’asticella per ben figurare al cospetto dei rivali di tutta Italia. Le ottime prestazioni del fine settimana lametino saranno un ottimo carburante per tornare in palestra con il sorriso e continuare ad allenarsi con ancora più dedizione e costanza.

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!