A Terni la squadra di fioretto maschile conquista la permanenza in B1

marzo 23, 2010 by  
Inserito in News Gare

Ancora un weekend schermistico per il Club Scherma Cosenza, impegnato a Terni per i Campionati Italiani a Squadre di serie B1, B2, C e C1, andati in scena da venerdì 19 a domenica 21 Marzo.

I tre “moschettieri” selezionati per rappresentare la società sono stati Bruno Paolo (Under 23), Pastore Giuseppe (Cadetti 1° anno) e Perri Matteo (Assoluti).
Un girone di qualificazione difficile ci ha visti soccombere per una manciata di punti prima contro il Petrarca Padova e successivamente con il Cus Siena. Alla bravura degli avversari si è aggiunta la sfortuna, infatti già nel primo assalto contro i padovani Bruno si è infortunato al polso. Non avendo riserve è stato costretto a stringere i denti per tutta la gara, condizionando in parte la sua prestazione.

Perri festeggiato a salvezza conquistata

Terminati i gironi accedevamo al tabellone dei Playout, decisivo per decretare le squadre retrocesse in B2. La nostra avversaria era la Giannone Caserta formata da tre componenti della famiglia De Sire e dal mancino Pitruzzella. Dopo un parziale negativo che ci vedeva in svantaggio per 8-2 aveva inizio la rimonta. Assalto dopo assalto Bruno, Pastore e Perri riuscivano a vincere per 45-38, conquistando ancora una volta la permanenza nella serie B1.

Soddisfazione sui volti dei tre atleti per non aver fallito l’obiettivo minimo che ci eravamo prefissati alla partenza. Per i “grandi” ora ci sarà un breve periodo per preparare l’importante gara nazionale di Foggia (16-18 Aprile), dove saranno in gara anche gli atleti che hanno dominato di recente nelle varie prove di Coppa del mondo.

Solo un decimo posto per la squadra di spada a Matera

febbraio 15, 2010 by  
Inserito in News Gare

Nel weekend del 13-14 Febbraio è andata in scena a Matera la 2a Prova di Qualificazione zonale, con il nostro club in gara nella spada maschile, serie C2. Bruno Paolo, Pastore Giuseppe e Perri Matteo hanno formato il team che è sceso sulle pedane materane.

Dopo il terzo posto dello scorso anno, con annessa promozione in C1 sfiorata, ci aspettavamo almeno un piazzamento tra le prime quattro, ma è arrivato un deludente decimo posto. A segnare le sorti della gara è stata la sconfitta per 45-44 subita nei gironi contro gli amici della Scherma Lucana Potenza, al termine di un assalto combattuto punto a punto. Sempre nel girone i nostri tre spadisti non avevano invece incontrato problemi contro i ragazzi della A.S.S.C Koryo di Castellammare di Stabia, sconfiggendoli per 38 a 27.

A causa della sconfitta subita ai gironi, terminati i quali eravamo al nono posto, abbiamo incontrato il Club Scherma Lecce, formato da Turrisi, Leucci e Marra. Già dai primi assalti i leccesi si sono portati avanti, chiudendo poi il match per 45-33.

Facce tristi per i nostri tre portacolori nel viaggio di ritorno, ma fortunatamente il tempo per pensarci è poco. Domenica, infatti, è in programma la 2a prova regionale a Lamezia Terme e servirà sudare per ottenere i quattro posti disponibili per qualificarsi alle fasi nazionali.

La squadra di spada maschile sfiora la promozione in C1

febbraio 17, 2009 by  
Inserito in News Gare

napoli-spm-maschileGrande la prestazione dei ragazzi del Club Scherma Cosenza nella prova a squadre di serie C, i quali salgono sul terzo gradino del podio  sfiorando la promozione nella serie superiore.

A scendere in pedana sono stati Paolo Bruno, Mauro Monteforte e Matteo Perri.

La gara inizia intorno alle 9 del mattino con i gironi eliminatori i quali vedono il club bruzio opposto alle squadre del Trapani Scherma e della Ginnastica e Scherma Iblea Ragusa.

Un Perri un po’ appannato mette a repentaglio l’esito degli assalti ma, grazie alla forza di Bruno e Monteforte, il Club Scherma Cosenza vince entrambi i match (41-40 e 45-36).
Nella classifica provvisoria sale al primo posto, qualificandosi direttamente per i quarti di finale.
Il tabellone riserva nuovamente un assalto con i ragazzi del Trapani Scherma, superati  questa volta con il punteggio più ampio di 45-40.

Si accede così alla semifinale contro l’Associazione Messina Scherma, con in palio sia l’accesso alla finale, sia la promozione. Gli assalti iniziano male e gli avversari prendono subito il largo chiudendo con il punteggio finale di 45-28. Forse si poteva fare qualcosa in più, ma si deve riconoscere la bravura dei ragazzi messinesi.

La finala del 3° e 4° posto non viene disputata per l’infortunio di un atleta del Circolo Schermistico Matera e così i cosentini ricevono la medaglia di bronzo raggiungendo un risultato che ha fatto felice la società e premiato i ragazzi.
L’appuntamento è per la prossima stagione con nella speranza di guadagnare una promozione che sembra essere sempre più vicina.

Per visualizzare le immagini della manifestazione entra nel nostro Album Fotografico

Buona prestazione per il team femminile di Spada

febbraio 16, 2009 by  
Inserito in News Gare

napoli-spf-femminileLe ragazze del Club Scherma Cosenza, impegnate a Napoli nel campionato a squadre di serie C, raggiungono un buon piazzamento classificandosi al quarto posto.

In pedana, a difendere i colori rossoblù, sono scese Caterina Marinelli, Isotta Nicotera e Lia Venneri.

Nel girone iniziale si scontrano contro il Club Scherma Lacedonia Avellino e il Club Scherma Siracusa, ottenendo una vittoria e una sconfitta. Nella classifica parziale sono quarte e per accedere alle semifinali incontrano nuovamente le ragazze del Club Scherma Lacedonia Avellino.

Le tre portacolori rossoblù bissano il successo e vanno in semifinale a giocarsi la qualificazione nella serie B2, alla quale accedono solo le prime due classificate.
La stanchezza e la bravura delle avversarie hanno però il sopravvento, sfuma quindi il sogno di raggiungere la finale e l’agognata qualificazione.

Le tre ragazze, oramai sfinite, perdono anche l’assalto per la terza piazza, classificandosi al quarto posto finale.
Siamo sicuri che vorranno riprovarci già il prossimo anno, consapevoli che per accedere alla serie successiva dovranno continuare ad allenarsi duramente in palestra.

Complimenti a tutte e tre!

Per visualizzare le immagini della manifestazione entra nel nostro Album Fotografico