Dieci titoli regionali nel Gran Premio Giovanissimi 2014-2015 a Pianopoli

aprile 16, 2015 by  
Inserito in News Gare

Grandissima prestazione degli atleti del settore giovanile del Club Scherma Cosenza.

Nella 3ª prova regionale GPG, organizzata sabato 11 e domenica 12 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Pianopoli, valida per l’assegnazione dei titoli di campione regionale 2014-2015 nelle categorie under 14, i nostri giovani campioncini si sono aggiudicati ben 10 titoli più 11 piazzamenti sul podio.

Gara scherma Pianopoli foto di gruppo

Entusiasta il commento dell’istruttore Paolo Bruno: “Siamo felicissimi per i brillanti risultati dei nostri atleti più giovani, stiamo lavorando tantissimo sul settore giovanile ed è una grande soddisfazione poter commentare le ottime prestazioni in pedana delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi”.

Gli fa eco Marco Perri, anche lui istruttore del club: “Tutti i nostri giovanissimi stanno facendo un duro lavoro allenandosi in palestra quasi tutti i giorni e i risultati si vedono. Vogliamo festeggiare questi ottimi risultati pensando a quale meraviglioso gruppo di giovani atleti stiamo formando per il futuro del nostro sport qui in Calabria”.

Fioretto Maschile

Nella cat. Maschietti, gara perfetta per Antonio Barilà che vince in scioltezza tutti gli assalti dei gironi e poi prosegue imbattuto fino alla finale che vincerà per 10-6.

Molto più combattuta la gara della cat. Giovanissimi. I primi tre posti della classifica provvisoria alla fine dei gironi sono assegnati per la differenza di sole 3 stoccate. Ai quarti di finale il nostro Massimo Lupo dovrà arrendersi nell’assalto contro Samuele Paga della Scherma Reggio che andrà poi a vincere la gara. Per Massimo arriva il 6° posto in classifica finale. Semifinale fratricida per Anthony Victor Franco e Niccolò Moraca, vinta da Anthony che conquisterà il 2° posto. Per Niccolò piazzamento in 3ª posizione.

Premiazione Giovanissimi fioretto Pianopoli 2015

Nella categoria accorpata Ragazzi-Allievi, magnifica tripletta dei nostri atleti. Dopo una gara pressoché perfetta per entrambi, in finale Matteo Spadafora ha la meglio sul compagno Lorenzo Luigi Gaudio, che con il suo 2° posto conquista anche il titolo di campione regionale per la cat. Ragazzi. Ottimo 3° posto per Mario Alexios Savaglio, atleta italo-greco che ha scelto di allenarsi e di gareggiare con noi quando si trova in Italia. Leggermente sottotono la gara di Giuseppe Spizzirri, che ha avuto la sfortuna di incontrare proprio Mario Alexios durante gli ottavi di finale e che si è dovuto fermare all’11° posto della classifica finale.

Premiazione fioretto Allievi Pianopoli 2015

Fioretto Femminile

Nella cat. Bambine, dopo dei gironi combattuti magnificamente, l’unico piccolo passo falso è in una semifinale che avrebbe potuto regalarci una finale tutta rossoblù. Nella classifica finale 2° posto per Gaia Calabrese e 3° per Giada Barilà, brave entrambe!

Premiazione Bambine fioretto gara Pianopoli 2015

Nella cat. Giovanissime, grande gara per Martina Rinaldi che vince in scioltezza tutti gli assalti dei gironi e poi arriva imbattuta fino in finale. Vincerà per 10-6 e si aggiudicherà il titolo di campionessa regionale.

Anche nella categoria accorpata Ragazze-Allieve, magnifica prestazione di Claudia Aiello, che vince ogni assalto concedendo pochissime stoccate. Anche per lei vittoria e titolo di campionessa regionale.

Rinaldi Martina, campionessa regionale Giovanissime fioretto

Spada Maschile

Nella cat. Maschietti, piccolo passo falso in semifinale per Angelo Paolo Tocci che conquista comunque il 3° posto nella classifica finale. Perfetta invece la gara di Antonio Barilà che conquista così il titolo di campione regionale di spada oltre a quello di fioretto.

Nella cat. Giovanissimi la partecipazione dei nostri soli atleti rende la gara avvincente. La classifica finale vedrà Gustavo Valente al 1° posto seguito da Niccolò Moraca 2°, Alfredo Miniaci e Giovanni De Luca 3°, Anthony Victor Franco 5°.

Spada Giovanissimi, vittoria Valente

Nella categoria accorpata Ragazzi-Allievi, i nostri atleti partono benissimo ottenendo ottimi risultati nei gironi di qualificazione e guadagnandosi, in ben tre casi, l’accesso diretto ai quarti di finale. Ma la spada non è l’arma di elezione per alcuni di loro ed infatti i primi assalti diretti saranno fatali per Mario Alexios Savaglio e Lorenzo Luigi Gaudio, che in classifica finale occuperanno rispettivamente il 6° e il 10° posto. Tutto sommato un buon risultato. Migliore la prestazione di Matteo Spadafora, 5° nella classifica finale, e di Francesco Pio Fusaro, 3° classificato e campione regionale per la cat. Ragazzi.

Premiazione spada maschile Allievi - Pianopoli 2015

Spada Femminile

Nelle categorie Giovanissime e Ragazze-Allieve, successo confermato rispettivamente per le nostre Martina Rinaldi e Claudia Aiello. In un’arma che per entrambe non è quella preferita, le nostre giovani campionesse riescono ad ottenere gare pressoché perfette e a conquistare il titolo regionale di campionesse di spada oltre a quello di fioretto conquistato il giorno prima. Bravissime!

Premiazione Claudia Aiello, campionessa regionale Allieve

Prime Lame

Negli stessi giorni si è tenuta anche la gara non competitiva per la categoria Prime Lame. Sono scesi in pedana alcuni dei nostri atleti più giovani in assoluto: Antonio Ferraro per il fioretto e Adelio Ferraro ed Ernesto Ferrara per la spada.

Prime Lame, gara regionale Pianopoli

A loro vanno i complimenti di Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza: “Vedere in pedana atleti così giovani è sempre una gioia grandissima, è a loro che va tutto il mio affetto. Voglio fare inoltre i miei complimenti a tutti gli atleti che nelle categorie agonistiche hanno ottenuto risultati da record, le loro affermazioni in gara sono la più grande soddisfazione per l’intero nostro Club, dagli istruttori agli atleti adulti, dai manager ai tecnici.

Gara regionale Pianopoli 2015, Club Scherma Cosenza

L’attenzione per gli atleti del vivaio si sposta ora in campo nazionale, il prossimo appuntamento è fissato tra due settimane sulle pedane di Riccione, in palio ci saranno i titoli italiani del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini”.

Photocredit parziale: Scherma Reggio Asd

Tessari, Perri e Bruno trionfano nella Coppa Italia Regionale 2014-2015

marzo 24, 2015 by  
Inserito in News Gare

Sabato 21 e domenica 22 marzo, presso l’Istituto di Istruzione Superiore a Castrolibero, sono scesi in pedana decine di atleti provenienti dai club scherma di tutta la Calabria per la gara regionale di Coppa Italia alle sei armi, prova valida per la qualificazione alla Coppa Italia Nazionale.

Massiccia la partecipazione degli atleti del Club Scherma Cosenza, società che ha anche ospitato la manifestazione organizzando così una gara regionale per la seconda volta nella stessa stagione agonistica.

Gruppo Club Scherma Cosenza - Coppa Italia 2015

Fioretto Maschile

I primi atleti a scendere in pedana, sabato 21, sono stati i fiorettisti. Sin dai gironi di qualificazione si è notato l’ottimo livello degli atleti in gara e il conseguente equilibrio degli assalti. La gara è stata quindi definita solo agli assalti diretti degli 8 con la qualificazione, ottenuta in tutti i casi in maniera molto combattuta, dei quattro semifinalisti.

Zupi contro Angotti, fioretto maschile Bruno contro Perri Francesco, fioretto Derby Perri fioretto

La prima semifinale ha visto il nostro Marco Perri imporsi su Raffaele Perri della Platania Scherma ASD, nella seconda semifinale Paolo Bruno ha avuto la meglio su Antonio Zupi nel primo derby casalingo della gara. Nella finale tutta rossoblù, Paolo Bruno conquista il titolo di campione regionale. Paolo, insieme agli altri tre atleti sul podio, conquista così anche il pass per la competizione nazionale.

Gli altri piazzamenti degli atleti del Club Scherma Cosenza: 5° Matteo Perri, 7° Francesco Perri, 8° Piero Valentini, 9° Ilario Nicoletti.

Premiazione fioretto maschile, Coppa Italia 2015

Fioretto Femminile

Nelle stesse ore si è tenuta anche la prova di fioretto femminile. La nostra Francesca Tessari si è confermata sin da subito come l’atleta da battere vincendo nettamente tutti gli assalti del girone per ripetersi poi anche negli incontri diretti. Francesca vincerà la gara sconfiggendo in finale Jessica Borrello della Scherma Reggio ASD. Le due finaliste volano così alla Coppa Italia Nazionale.

Francesca Tessari, Coppa Italia regionale 2015 Azzato-Pisilli, assalto fioretto Coppa Italia 2015 Fioretto femminile, scherma Coppa Calabria 2015

Complimenti anche alla nostra Sofia Azzato che non conquista un pass per la prova nazionale, ma ottiene un ottimo 3° posto in un’arma che non è per lei usuale.

Gli altri piazzamenti degli atleti del Club Scherma Cosenza: 5° Francesca Pisilli, 6° Francesca Maria Mari.

Premiazione fioretto femminile Coppa Calabria 2015

Sciabola Maschile e Femminile

A seguire, sempre nella giornata di sabato, si sono tenute anche le prove di sciabola maschile e femminile, svolte in due gare tutte interne al Circolo Scherma Lametino.

La classifica finale maschile: 1° Gianmarco Costanzo, 2° Domenico Augruso, 3° Stefano Azzarito e Francesco Perri. Tutti e quattro gli atleti accedono alla fase nazionale.

Circolo Scherma Lametino sul podio Premiazione Sciabola femminile, Coppa Italia 2015 Premiazione sciabola maschile, vince Costanzo

La classifica finale femminile: 1° Mariafrancesca Failla, 2° Virginia Garo, 3° Claudia Failla e Alessandra Fortuna. Complimenti alle prime due classificate che guadagnano un pass per la prova nazionale.

Spada Maschile

Domenica mattina si inizia con la categoria più numerosa, divisi in quattro gironi scendono in pedana gli spadisti. Già nella classifica provvisoria alla fine del turno di qualificazione spiccano le prestazioni dei nostri Francesco Perri e Antonio Zupi, unici ad approdare imbattuti agli assalti diretti. E imbattuti arriveranno fino in finale, dove ad aggiudicarsi il titolo sarà Francesco Perri che torna così alla vittoria dopo un anno di attesa. Complimenti a Francesco e ad Antonio per la magnifica doppietta!

Assalto spada Zupi-Angotti Finale spada Zupi contro Perri Francesco Punto Perri Francesco, Coppa Italia scherma

I primi 8 classificati accedono alla gara nazionale: 1° Francesco Perri, 2° Antonio Zupi, 3° Mattia Angotti (Club Scherma Lamezia) e Tito Pietro Solendo (Scherma Reggio ASD), 5° e 6° Luca Gervasi e Gaetano Bilotta dell’Accademia di Scherma Calabrese, 7° il nostro Paolo Bruno, 8° Luca Rullo (Scherma Reggio ASD).

Buona la prestazione dei nostri Simone Senatore classificatosi 11°, Massimiliano Spadafora 13° e Angelo Mannavola 14°.

Gli altri piazzamenti degli atleti del Club Scherma Cosenza: 18° Alessio Crescimbeni, 19° Marco Perri, 23° Francesco La Regina.

Perri vince prova spada maschile, premiazione

Spada Femminile

Nella gara femminile subito in evidenza la nostra Francesca Tessari e Anna Sara Gervasi dell’Accademia di Scherma Calabrese che escono imbattute dai gironi di qualificazione. Francesca Tessari sarà fermata in semifinale dalla compagna di club Maria Grazia Tedeschi che andrà in finale contro la Gervasi. Anna Sara avrà la meglio nell’ultimo assalto e vincerà la gara.

L'istruttore Bruno con Sofia Azzato Assalto Tedeschi-Tessari, semifinale Finale Gervasi-Tedeschi spada femminile

Insieme a lei guadagnano l’accesso alla fase nazionale della Coppa le prime cinque classificate: 1° Anna Sara Gervasi, 2° Maria Grazia Tedeschi, 3° Francesca Tessari e Martina Altomare dell’Accademia di Scherma Calabrese, 5° Giovanna Perri della Platania Scherma ASD.

Per il Club Scherma Cosenza, Sofia Azzato si classifica al 10° posto.

Premiazione spada femminile, Coppa Italia 2015

A premiare i ragazzi sul podio sono intervenuti Nicoletta Perrotti, Presidente del consiglio comunale di Castrolibero, Giuseppe Abate, Membro del consiglio nazionale Coni e Maria Fedele, Delegato regionale FIS.

“Sono stati due giorni intensi e ricchi di soddisfazioni, complimenti ai nostri allievi che hanno conquistato tre vittorie, tanti podi e ben nove posti per la fase nazionale” – sono le parole di Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza“Spesso mi immedesimo in questi ragazzi che raggiungono l’ambito podio e ne comprendo la loro felicità. Allo stesso tempo cerco di carpire lo stato d’animo di chi è giunto più indietro. Questi ultimi, sebbene amareggiati, domani saranno già in pedana per cercare e trovare quegli stimoli e quella grinta che servirà loro per raggiungere ancora quel podio magari un gradino più in alto. È questa la scherma e la sua voglia di primeggiare pur nella correttezza che ha sempre contraddistinto gli atleti di questo magnifico sport”.

Il presidente Perri ha inoltre consegnato un ricordo per i 20 anni del Club Scherma Cosenza a tutti i presidenti delle società calabresi che hanno partecipato alla manifestazione.

Premi 20 anni Club Scherma Cosenza

“Desidero ringraziare gli sponsor e tutti i ragazzi che ci hanno aiutato ad allestire il campo gara. Senza il loro prezioso supporto sarebbe stato difficile organizzare due competizioni a pochi mesi di distanza una dall’altra con la cura che ci contraddistingue”, ha affermato Matteo Perri, responsabile marketing del Club Scherma Cosenza.

Tutti gli atleti qualificati rappresenteranno la Calabria nella Coppa Italia Nazionale, in programma ad Ancona dall’8 al 10 maggio.

Coppa Italia Regionale 2014-2015, a Castrolibero il 21-22 marzo

marzo 18, 2015 by  
Inserito in News Gare

La stagione schermistica 2014-2015 entra nelle fasi cruciali con la prova regionale di Coppa Italia alle 6 armi, in programma nei giorni 21 e 22 marzo a Castrolibero (CS).

Nella palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore in via Aldo Cannata, decine di atleti provenienti da tutte le società schermistiche della Calabria scenderanno in pedana per conquistare il pass che li porterà alla fase nazionale della Coppa Italia, l’ultima gara che metterà in palio i restanti posti per i Campionati Italiani Assoluti.

Coppa Italia regionale scherma, 21-22 marzo 2015 Castrolibero

PROGRAMMA UFFICIALE

  • Sabato 21 marzo
    • Ore 15.30 – Fioretto Maschile e Femminile
    • Ore 17.00 – Sciabola Maschile e Femminile
  • Domenica 22 marzo
    • Ore 9.30 – Spada Maschile
    • Ore 11.30 – Spada Femminile

La gara è organizzata dal Club Scherma Cosenza, la società che da oltre 20 anni offre ai cosentini la possibilità di praticare lo sport che più di tutti ha regalato medaglie olimpiche all’Italia.

“Questa è la seconda gara della stagione che organizziamo a Cosenza per promuovere la scherma, uno sport che nonostante i nostri sforzi non è ancora molto conosciuto in città” – sono le parole di Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza“Ci auguriamo di vedere tante persone sulle tribune per supportare tutti i ragazzi in gara”.

L’ingresso alla manifestazione sarà completamente gratuito in entrambe le giornate.

Francesca Tessari vince a Castrolibero, sua la 2ª prova regionale di spada

dicembre 23, 2014 by  
Inserito in News Gare

Luci e ombre nella 2ª Prova Regionale di Spada, andata in scena il 21 dicembre presso l’Istituto di Istruzione Superiore a Castrolibero.

Sugli scudi la prestazione di Francesca Tessari, atleta veronese cresciuta schermisticamente a Vicenza e da questa stagione tra le fila del nostro club dopo un paio di anni in cui è rimasta lontano dalle pedane. Per lei una gara perfetta a partire dalle battute iniziali, con 5 vittorie nel girone di qualificazione e una netta supremazia anche nel percorso che l’ha portata sino alla finale, vinta per 15-10 contro Luisa Mastroianni della Scherma Reggio. Un rientro con il botto, in attesa di rivederla in pedana nel fioretto, arma a lei più congeniale.

Foto gruppo gara scherma Castrolibero 21 dicembre

Al terzo posto ex-aequo si sono piazzate Maria Grazia Tedeschi (Club Scherma Cosenza) e Virginia Melidona (Scherma Reggio). Più indietro Sofia Azzato (9ª), Rita Saitta (16ª) e Valeria Rotondo (17ª).

In campo maschile la vittoria è andata a Mattia Angotti del Club Scherma Lamezia, al secondo successo in stagione. I nostri Francesco Perri ed Eduardo De Filippis si sono fermati in semifinale conquistando la terza piazza. Buona anche la performance di Antonio Zupi classificatosi al 5° posto, Alessio Crescimbeni 10° e Ilario Nicoletti 11°.

Gli altri piazzamenti dei ragazzi del Club Scherma Cosenza: 19° Sofiane Lahcine, 20° Angelo Mannavola e 22° Francesco La Regina.

Podio spada femminile Castrolibero

Il podio della spada femminile con la vittoria di Francesca Tessari

“Siamo molto soddisfatti per l’esordio di Francesca Tessari che ci ha permesso di tornare al successo nella spada femminile, dopo la sfilza di podi delle ultime prove è arrivata la vittoria tanto agognata”, sono le parole di Paolo Bruno, istruttore nazionale del Club Scherma Cosenza.

“Ci aspettavamo di più dai ragazzi, in particolare da quelli più esperti, ma confermarsi al vertice non è mai facile. In più dobbiamo tenere conto degli avversari e fargli i complimenti perché oggi sono stati più bravi di noi”, ha aggiunto Marco Perri, anche lui istruttore del Club Scherma Cosenza.

Podio spada maschile a Castrolibero

La prova metteva in palio cinque pass per la fase nazionale di Pesaro, nella quale la Calabria sarà dunque rappresentata da Francesca Tessari, Mattia Angotti, Luisa Mastroianni, Luca Rullo e Francesco Perri.

Le feste natalizie concederanno ora qualche giorno di riposo agli atleti, in attesa di rituffarsi sulle pedane poco prima dell’Epifania. Stavolta toccherà ai giovanissimi schermitori Under 14 misurarsi ad Ariano Irpino con i coetanei di Campania, Basilicata e Puglia.

Antonio Zupi nella prova regionale di scherma a Castrolibero

Castrolibero ospiterà la 2ª Prova Regionale di Spada il 21 Dicembre

dicembre 17, 2014 by  
Inserito in News Gare

Si terrà a Castrolibero il 21 dicembre, nella palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore in via Aldo Cannata, la 2ª Prova Regionale di Spada riservata alla categoria Assoluti.

La competizione avrà inizio alle 9.30 per la spada maschile, mentre le ragazze saranno di scena alle 11.30.

Locandina gara scherma Castrolibero 2014 Assoluti

Tutti i soci sono invitati a partecipare alla manifestazione per spingere i nostri atleti a dare il meglio e conquistare l’accesso alla fase nazionale.

Claudia Aiello trionfa a Lamezia Terme, la stagione riparte con il botto

ottobre 28, 2014 by  
Inserito in News Gare

È ripartita da Lamezia Terme la stagione agonistica della scherma calabrese con la 1ª Prova Interregionale GPG, riservata agli atleti Under 14 di Calabria, Basilicata e Puglia. Nel weekend del 25-26 ottobre sono stati più di 200 gli atleti che si sono dati battaglia nella manifestazione organizzata dal Circolo Scherma Lametino.

Il Club Scherma Cosenza è stato rappresentato da ben 21 giovani schermitori, un numero record per la società bruzia che di recente ha celebrato i venti anni di attività. Guidati dagli istruttori Marco Perri e Paolo Bruno, sono scesi in pedana: Aiello Claudia, Barilà Antonio, Barilà Giada, Calabrese Gaia, De Luca Giovanni, Ferrara Ernesto, Ferraro Adelio, Ferraro Antonio, Franco Anthony, Fusaro Francesco Pio, Gaudio Lorenzo, Lupo Massimo, Miniaci Alfredo, Moraca Niccolò, Orlandino Angelo, Rinaldi Martina, Saraceno Alessandro, Spadafora Matteo, Spizzirri Giuseppe, Tocci Angelo e Valente Gustavo.

Claudia Aiello, vittoria gara Lamezia Terme

L’intera squadra ha ben figurato conquistando 12 coppe tra vittorie, podi e piazzamenti nelle prime otto posizioni. Da evidenziare la grande prestazione di Claudia Aiello nella categoria Ragazze-Allieve, autrice di una splendida vittoria nel fioretto dopo una gara maiuscola portata a casa senza perdere un solo assalto. Non solo, qualche ora prima si era distinta anche nella spada dove si era fermata in semifinale conquistando la terza posizione.

Grandi emozioni sono arrivate anche nella categoria Giovanissimi, qui l’undicenne Niccolò Moraca è salito sulla piazza d’onore del podio, a due sole stoccate dalla vittoria finale. Stessa sorte è toccata ai piccoli Antonio Barilà e Angelo Tocci, anche loro al secondo posto nella categoria Maschietti, rispettivamente nel fioretto e nella spada. Ottima pure la gara di Martina Rinaldi, 3ª classificata nel fioretto femminile Giovanissime.

Club Scherma Cosenza foto Lamezia Terme

Hanno portato la coppa a casa, in virtù del piazzamento tra i primi otto, anche Matteo Spadafora (5° Ragazzi-Allievi), Valente Gustavo (5° Giovanissimi), Franco Anthony (6° Giovanissimi), Barilà Giada (6ª Bambine), Calabrese Gaia (7ª Bambine), Gaudio Lorenzo (8° Ragazzi-Allievi) e Saraceno Alessandro (8° Maschietti).

“L’exploit di Aiello, i tanti podi e piazzamenti, ma soprattutto il crescente numero di partecipanti ci rendono soddisfatti del lavoro svolto e ci fanno ben sperare per il futuro” – ha dichiarato Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza – “Il prossimo obiettivo è quello di conquistare buoni risultati anche in campo nazionale per portare la scherma cosentina ad un livello sempre più alto”.

Nei prossimi appuntamenti, in programma a Lucca e Ravenna tra poche settimane, gli atleti rossoblù tenteranno di alzare l’asticella per ben figurare al cospetto dei rivali di tutta Italia. Le ottime prestazioni del fine settimana lametino saranno un ottimo carburante per tornare in palestra con il sorriso e continuare ad allenarsi con ancora più dedizione e costanza.

Triplo podio con Perri, Tedeschi e De Filippis nella 1ª Prova di Rogliano

ottobre 11, 2014 by  
Inserito in News Gare

Clima di tensione, ma anche tanta voglia di mettersi in gioco e divertirsi, durante la Prima Prova Regionale di Spada maschile e femminile disputatasi Domenica 28 Settembre 2014 presso il PalaBilò di Rogliano. Sette le società calabresi a partecipare: Club Scherma Cosenza, Platania Scherma, Accademia di Scherma Calabrese, A.S.D. Scherma Reggio, Club Scherma Lamezia, Centro Polisportivo Bruno e Accademia della Scherma Reggio Calabria.

Gruppo CSC gara Rogliano 2014

I 39 atleti scesi in pedana, tutti determinati nel conquistare l’accesso alla fase successiva che si svolgerà a Ravenna l’11 e 12 Ottobre, si sono sfidati sino all’ultima stoccata.

Dopo una giornata molto impegnativa, brillanti sono state le performance di Mattia Angotti (Club Scherma Lamezia) e Anna Sara Gervasi (Accademia di Scherma Calabrese), vincitori rispettivamente della prova maschile e femminile.

Eduardo De Filippis gara regionale Rogliano

Angotti, dopo una fase a gironi superata con qualche difficoltà, ha sorpreso tutti approdando in finale dove ha avuto la meglio su Francesco Perri (Club Scherma Cosenza) per 15-11. Bene anche Gaetano Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese) ed Eduardo De Filippis (Club Scherma Cosenza), terzi ex aequo sul podio, insieme al quinto classificato Daniele Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese). Tutti questi hanno guadagnato l’accesso agli open nazionali di Ravenna.

Per il Club Scherma Cosenza si registrano anche il 7° posto di Antonio Zupi, il 15° di Massimiliano Spadafora, il 17° di Angelo Mannavola e il 18° di Alessio Crescimbeni.

Premiazione spada maschile Rogliano settembre 2014

Nella fase femminile, cresciuta numericamente in modo significativa rispetto alla passata stagione, continua l’ormai tradizionale sfida tra Maria Grazia Tedeschi e Anna Sara Gervasi. Entrambe hanno conquistato la finale, vinta di un soffio dalla Gervasi per 15-13.

A completare il podio sono state Martina Altomare (Accademia di Scherma Calabrese) e Virginia Melidona (A.S.D. Scherma Reggio) che insieme alle prime due accedono alla prova nazionale. Buona gara per Rita Saitta, classificatasi al 10° posto e Valeria Rotondo, 15ª.

Maria Grazia Tedeschi, gara scherma Rogliano

Prossimo appuntamento dunque in Emilia-Romagna a metà Ottobre, dove i migliori spadisti calabresi sfideranno l’elite della scherma italiana. Previsti in pedana più di 600 atleti, in bocca al lupo!

Coppa Calabria 2014, supremazia del Club Scherma Cosenza trascinato dalla doppietta di Matteo Perri

aprile 17, 2014 by  
Inserito in News Gare

Grande prestazione dei nostri ragazzi nella Coppa Calabria 2014, la fase regionale della Coppa Italia svoltasi a Lamezia Terme il 12 e 13 aprile.

Trascinati dalla performance maiuscola di Matteo Perri, vincitore nel fioretto e nella spada maschile, i nostri atleti hanno conquistato dodici posti dei venticinque a disposizione per l’accesso alla competizione nazionale.

Foto gruppo Coppa Calabria 2014

A rappresentare la società nella seconda fase che si svolgerà ad Ancona, oltre al già citato Matteo, saranno Antonio Zupi, Maria Grazia Tedeschi, Elena Stamile, Eduardo De Filippis, Francesca Pisilli, Melisa Barone, Francesco Perri e Marco Perri.

Ma andiamo con ordine e partiamo con la cronaca della prima giornata di gara che ha visto scendere in pedana i fiorettisti. La prova maschile è stata letteralmente dominata dai nostri atleti con la vittoria di Matteo Perri che ha superato in finale Antonio Zupi. Sul podio sono saliti anche Marco Perri ed Eduardo De Filippis. Sfortunata la gara di Luigi Conte, uscito ai gironi con la complicità di un infortunio durante il riscaldamento.

Premiazione Fioretto maschile Coppa Calabria 2014

Ottima anche la prestazione delle ragazze alle quali è mancata solo la vittoria. Elena Stamile si arrende solo in finale, mentre Francesca Pisilli e Melisa Barone si piazzano al terzo posto ex-aequo. Tutte staccano il pass per la fase nazionale.

Premiazione fioretto femminile Coppa Calabria 2014

Il giorno successivo è stato il turno della spada, l’arma con il maggior numero di iscritti. Tra i maschi ha trionfato ancora Matteo Perri, autore di una fantastica rimonta in semifinale e prima ancora uscito vincitore dalla sfida fratricida con Francesco Perri. Al terzo posto si è classificato Eduardo De Filippis, più indietro ma comunque qualificati per la Coppa Italia Nazionale troviamo Francesco Perri (6°) e Antonio Zupi (7°).

Positiva anche la gara di Massimiliano Spadafora, classe 1999. Dopo un inizio in sordina ha superato lo scoglio dei gironi e anche il primo turno di eliminazione diretta, piazzandosi al 16° posto. In gara c’erano anche Marco Perri (15°) e Simone Senatore (22°).

Perri Francesco assalto spada

Vittoria sfiorata nella spada femminile con Maria Grazia Tedeschi che è costretta a cedere il passo in una finale combattuta fino all’ultima stoccata. Brava!

Le compagne Rita Saitta e Melisa Barone si piazzano invece al 10° e 11° posto. Nota di merito per Rita che ha finalmente tirato senza paura, con un po’ di allenamento in più potrà ancora migliorare.

Luigi Conte fioretto Coppa Calabria

Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza, ha espresso così la sua soddisfazione: “Siamo orgogliosi dei risultati di tutto il gruppo che ha conquistato la metà dei pass a disposizione per la fase nazionale. Alle conferme degli atleti più esperti si sono aggiunte quelle dei principianti, segno di un ottimo lavoro portato avanti dai nostri tecnici”.

Ora sotto con gli allenamenti, Ancona ci aspetta!

Weekend a Lamezia Terme per la fase regionale della Coppa Italia 2013-2014

aprile 11, 2014 by  
Inserito in News Gare

Sabato 12 e domenica 13 aprile si svolgerà a Lamezia Terme la fase regionale della Coppa Italia, riservata alla categoria Assoluti.

A difendere i colori rossoblù del Club Scherma Cosenza scenderanno in pedana Luigi Conte, Eduardo De Filippis, Francesco Perri, Antonio Zupi, Maria Grazia Tedeschi, Francesca Pisilli, Elena Stamile, Rita Saitta, Melisa Barone, Massimiliano Spadafora, Simone Senatore e come special guest gli istruttori Marco Perri e Matteo Perri.

Gara Coppa Italia Lamezia 2014

La gara si terrà nella palestra dell’Istituto Magistrale Tommaso Campanella, in via Cristoforo Colombo.

Il programma prevede al sabato le prove di fioretto e sciabola con inizio alle ore 15, mentre la domenica sarà interamente riservata alla spada a partire dalle ore 9. Accederanno alla fase nazionale, prevista ad Ancona nel mese di maggio, gli atleti classificati nel primo 33% di ogni arma.

L’ingresso è libero, invitiamo dunque tutti i soci a partecipare alla trasferta per sostenere i nostri ragazzi!

 

Arrivano sei titoli per il Club Scherma Cosenza dalla 3ª Prova Regionale GPG di Castrolibero

marzo 12, 2014 by  
Inserito in News Gare

Una grande festa e tanti sorrisi per il Club Scherma Cosenza nella 3ª Prova Regionale di Castrolibero, disputata all’interno della palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore l’8 e il 9 Marzo.

La nostra società torna a casa con 6 titoli regionali, ben 25 atleti in gara dalle Prime Lame agli Allievi e l’esordio di tre giovani aspiranti arbitri.

Gruppo CSC gara Castrolibero 2014

Si sono proclamati campioni regionali 2013-2014: Rinaldi Martina (Bambine fioretto), Miniaci Alfredo (Maschietti spada), Fusaro Francesco Pio (Giovanissimi spada), Aiello Claudia (Ragazze/Allieve fioretto), Azzato Sofia (Ragazze/Allieve spada) e Matteo Spadafora (Ragazzi/Allievi fioretto).

Sul podio sono saliti anche Moraca Niccolò (2° Maschietti fioretto), Franco Anthony (3° Maschietti fioretto), Valente Gustavo (2° Maschietti spada), De Luca Giovanni (3° Maschietti spada), Gaudio Lorenzo (2° Giovanissimi fioretto), Mannavola Angelo (3° Ragazzi/Allievi spada) e di nuovo Rinaldi Martina (2ª Bambine spada), Aiello Claudia (2ª Ragazze/Allieve spada), Azzato Sofia (3ª Ragazze/Allieve fioretto), Spadafora Matteo (2° Ragazzi/Allievi spada).

Podi Club scherma Cosenza - Castrolibero

Piazzamenti anche per Lupo Massimo (5° Maschietti fioretto), Falcone Peter (5° Ragazzi/Allievi fioretto) e Vaccarisi Pierluca (8° Ragazzi/Allievi spada). Infine le Prime Lame che hanno dato vita a duelli divertenti nella prova promozionale non agonistica: Barilà Antonio, Barilà Giada e Tocci Angelo.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti; abbiamo dimostrato ancora una volta che la Calabria ha tutti i numeri per organizzare queste prove in regione senza costringere gli atleti e le loro famiglie a doversi spostare in Campania o in Puglia” sono le parole del nostro presidente Luigi Perri alla stampa.

Gli fa eco l’istruttore Marco Perri: “Abbiamo portato in gara venti ragazzi, la maggior parte dei quali è al primo anno di attività. I titoli conquistati ci dicono che siamo sulla buona strada ma  l’obiettivo finale sarà quello di metterci in mostra anche in ambito nazionale”.

Assalto Prime Lame scherma Castrolibero

Segnaliamo anche l’esordio come aspiranti arbitri di Eduardo De Filippis, Francesco Perri e Antonio Zupi. Avere in società dei ragazzi che intraprendono il percorso arbitrale è molto importante per la crescita di tutto il movimento schermistico.

Più di cento piccoli atleti hanno dato vita a due giorni emozionanti di scherma, numeri che fanno davvero ben sperare per il futuro.

A premiare i vincitori sono intervenuti Ignazio Consoli, Delegato Regionale della Federazione Italiana Scherma, Mauro Monteforte, Delegato Provinciale della Federazione Italiana Scherma, Pino Abate, Consigliere Nazionale del CONI e Vincenzo Perri Vice-Presidente del CONI Calabria.

Premi gara Castrolibero GPG 2014

Ringraziamo di cuore i nostri splendidi ragazzi che hanno dato una mano a montare (e smontare) le pedane e tutta l’attrezzatura, il grande tecnico delle armi Pietro Tedeschi e gli sponsor della manifestazione: ECG, Elda Studio, Duepi Arredamenti, Gioielleria Valentini, Caffè Aiello, Ve.Bar, Miami Beach, Fortino Autospurgo Romualdo, MediEmme, Cedolia.

I prossimi appuntamenti per i ragazzi Under 14 saranno a Pesaro e Rimini, prima di ritrovarsi poi tutti a Riccione per il Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” che assegnerà i titoli italiani. E chissà se non toccherà proprio ad uno di questi piccoli campioni salire sul gradino più alto del podio.