Triplo podio con Perri, Tedeschi e De Filippis nella 1ª Prova di Rogliano

Clima di tensione, ma anche tanta voglia di mettersi in gioco e divertirsi, durante la Prima Prova Regionale di Spada maschile e femminile disputatasi Domenica 28 Settembre 2014 presso il PalaBilò di Rogliano. Sette le società calabresi a partecipare: Club Scherma Cosenza, Platania Scherma, Accademia di Scherma Calabrese, A.S.D. Scherma Reggio, Club Scherma Lamezia, Centro Polisportivo Bruno e Accademia della Scherma Reggio Calabria.

Gruppo CSC gara Rogliano 2014

I 39 atleti scesi in pedana, tutti determinati nel conquistare l’accesso alla fase successiva che si svolgerà a Ravenna l’11 e 12 Ottobre, si sono sfidati sino all’ultima stoccata.

Dopo una giornata molto impegnativa, brillanti sono state le performance di Mattia Angotti (Club Scherma Lamezia) e Anna Sara Gervasi (Accademia di Scherma Calabrese), vincitori rispettivamente della prova maschile e femminile.

Eduardo De Filippis gara regionale Rogliano

Angotti, dopo una fase a gironi superata con qualche difficoltà, ha sorpreso tutti approdando in finale dove ha avuto la meglio su Francesco Perri (Club Scherma Cosenza) per 15-11. Bene anche Gaetano Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese) ed Eduardo De Filippis (Club Scherma Cosenza), terzi ex aequo sul podio, insieme al quinto classificato Daniele Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese). Tutti questi hanno guadagnato l’accesso agli open nazionali di Ravenna.

Per il Club Scherma Cosenza si registrano anche il 7° posto di Antonio Zupi, il 15° di Massimiliano Spadafora, il 17° di Angelo Mannavola e il 18° di Alessio Crescimbeni.

Premiazione spada maschile Rogliano settembre 2014

Nella fase femminile, cresciuta numericamente in modo significativa rispetto alla passata stagione, continua l’ormai tradizionale sfida tra Maria Grazia Tedeschi e Anna Sara Gervasi. Entrambe hanno conquistato la finale, vinta di un soffio dalla Gervasi per 15-13.

A completare il podio sono state Martina Altomare (Accademia di Scherma Calabrese) e Virginia Melidona (A.S.D. Scherma Reggio) che insieme alle prime due accedono alla prova nazionale. Buona gara per Rita Saitta, classificatasi al 10° posto e Valeria Rotondo, 15ª.

Maria Grazia Tedeschi, gara scherma Rogliano

Prossimo appuntamento dunque in Emilia-Romagna a metà Ottobre, dove i migliori spadisti calabresi sfideranno l’elite della scherma italiana. Previsti in pedana più di 600 atleti, in bocca al lupo!

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!