Tris sfiorato nella Coppa Italia a Platania, Pastore e Bruno vincono nella spada e nel fioretto

4 maggio 2010 by  

Domenica 2 Maggio si è disputata a Platania (Cz) la prova regionale di Coppa Italia, valida per selezionare gli atleti che parteciperanno alla fase nazionale di Rovigo.

Giuseppe Pastore e Paolo Bruno hanno trionfato rispettivamente nella spada e nel fioretto maschile, mentre Martina Caldeo ha perso la finale di spada femminile per un solo punto. Tris sfumato quindi, ma la giornata è stata comunque trionfale per il Club Scherma Cosenza che ha conquistato ben 7 dei 10 posti a disposizione per la prova nazionale.

La gara è stata splendidamente organizzata dal Platania Scherma che, come sempre, ha ben accolto tutti i presenti. A tutti loro, atleti e dirigenti, vanno i nostri ringraziamenti per l’ospitalità.

Pastore vince nella spada maschile

I primi a scendere in pedana sono stati gli atleti della spada maschile: Bruno Paolo, Garone Emanuele, Pastore Giuseppe e Perri Matteo. Dei quattro solo Emanuele, alla sua prima competizione regionale, non riusciva a superare i gironi per una sola stoccata. Nelle eliminazioni dirette Pastore conquistava la finale con autorità, mentre Bruno e Perri si scontravano in semifinale, vinta dal secondo per 15-6. La finale, come già avvenuto nella qualificazione regionale di Febbraio, vedeva Pastore vincere per 15-11.

Tra le ragazze, a rappresentare i colori cosentini, c’era solo Martina Caldeo. Mancava infatti Lia Venneri, vincitrice quest’anno di entrambe le gare regionali. Vinti tutti gli assalti del girone Martina arrivava in finale contro Assunta Donato del Circolo della Scherma Lametino. L’incontro era emozionante e combattuto, le due ragazze lottavano punto per punto fino al 14-14. L’ultima stoccata però era a favore della lametina che vinceva la sua prima gara in carriera. Complimenti a lei e alla nostra Martina che non ha mai mollato, entrambe saranno protagoniste a Rovigo.

Subito dopo aveva inizio il fioretto maschile che assegnava gli ultimi tre posti per le nazionali. I nostri atleti tornavano in pedana e dominavano la gara piazzandosi sul podio in quest’ordine: Bruno, Pastore, Perri. In semifinale c’era stata la rivincita per Bruno che aveva eliminato Perri con il punteggio di 15-9. Caricato da quella vittoria era poi riuscito a battere anche il compagno Pastore per 15-12.

Assieme ai nostri hanno preso parte alla competizione anche gli atleti delle seguenti società: Accademia di Scherma Calabrese, Circolo della Scherma Lametino, Circolo della Scherma Reggio Calabria, Club Scherma Lamezia e Platania Scherma.

A fine gara sono stati premiati anche Vincenzo Zaccone e Luigi Martillotti, entrambi promossi arbitri internazionali e vanto del GSA calabrese.

I dieci atleti qualificati rappresenteranno la Calabria a Rovigo dal 23 al 25 Maggio per la Coppa Italia Nazionale.

CLASSIFICHE FINALI (in grassetto gli atleti qualificati)

Spada Maschile

Spada Femminile

Fioretto Maschile

Commenti

Un commento per “Tris sfiorato nella Coppa Italia a Platania, Pastore e Bruno vincono nella spada e nel fioretto”
  1. Streghy ha detto:

    Complimenti per i vostri successi e sempre forza COSENZA!!!!!!

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!