Monteforte e Pastore dominano nella 3a Prova GPG a Foggia

25 marzo 2009 by  

Andrea Monteforte vittorioso a Foggia

Andrea Monteforte vince nella Spada Allievi

Ultima gara interregionale della stagione per gli atleti Under 14 del Club Scherma Cosenza, impegnati  lo scorso weekend a Foggia per la 3a Prova GPG.

Sugli scudi Andrea Monteforte e Giuseppe Pastore, tornati a casa con due primi posti e una prestazione esaltante. Nella categoria Prime Lame da segnalare il podio di Lorenzo Gargano, il quale conquista la terza piazza nel fioretto maschile. Nel gruppo dei cosentini anche Antonio Zupi, fermatosi negli ottavi di finale (9° posto).

Andiamo con ordine e partiamo dal primo giorno di gara, con in pedana Monteforte, Pastore, Zupi (spada Ragazzi-Allievi) e Gargano (fioretto Prime Lame).

Si inizia con i gironi di qualificazione, dove Monteforte vince tutti gli assalti e Pastore chiude con una sola sconfitta. Bene anche Zupi, qualificato per la fase successiva. I tre superano la prima eliminazione diretta, arrivando agli ottavi di finale che saranno fatali a Zupi.
Monteforte e Pastore invece giungono ai quarti di finale, ma il tabellone riserva loro una brutta sorpresa: dovranno affrontarsi per accedere alle semifinali!

Pastore e Monteforte prima della sfida

Pastore e Monteforte prima della sfida

L’incontro è emozionante, con Monteforte sempre avanti di poche stoccate e un Pastore innervosito da alcuni discutibili cartellini rossi. Sul 14-12 sembra fatta per Monteforte, ma il compagno tiene duro e impatta sul 14-14. Pronti, a voi: Monteforte parte in flèche e si aggiudica l’incontro, ponendo fine al dominio di Pastore che aveva vinto le prime due prove stagionali.

La vittoria carica il cosentino che darà vita ad altri due splendidi incontri contro De Nuccio (Lame Azzurre Brindisi) e Venza (Club Scherma Taranto), conquistando la sua prima vittoria interregionale. Sul podio riceve i meritati applausi di tutto il pubblico presente

Nel pomeriggio sale in pedana anche Lorenzo Gargano nella categoria Prime Lame (9 anni). Al termine di un girone tirato discretamente riesce a raggiungere le semifinali, perdendo solo contro Zurlo (Città Bianca Ostuni) che vincerà poi la gara. Per lui l’ennesimo podio, a conferma di una buona continuità di rendimento.

Andrea Monteforte in finale

Andrea Monteforte in finale

L’indomani tornano in pedana Monteforte, Pastore e Zupi per affrontare la gara di Fioretto Maschile.
Pastore vuole riscattare la sconfitta del giorno precedente e inizia a macinare chiunque gli capiti sulla pedana. Anche i suoi amici, Monteforte e Zupi, non sono da meno e tutti arrivano agli ottavi di finale. Qui Zupi capitola nuovamente come nella spada, mentre gli altri passano il turno.

Quarti di finale: Pastore batte Paone in un match senza storia, Monteforte purtroppo viene sconfitto di misura da Albano (Scherma Lucana Potenza) per 15-14.

Archiviata anche la semifinale, scendono in pedana per la vittoria della competizione il nostro Pastore e lo stesso Albano. I due danno vita ad un emozionante incontro e per la prima volta l’atleta bruzio è in difficoltà. La sua bravura e la sua grinta gli permettono però di restare a galla e conquistare match e gara per una sola stoccata: finisce 15-14 e per Pastore arriva la quinta affermazione su sei prove interregionali disputate.

Il Club Scherma Cosenza chiude la stagione interregionale GPG con ben 6 primi posti, 1 secondo posto e 4 terzi posti.

Un’ottima annata che fa ben sperare per il futuro dei suoi giovani atleti.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DELLA GARA

Lascia un commento o un parere

Stai pensando a qualcosa leggendo questo articolo? Scrivilo nel modulo in basso...
ti verra' assegnato automaticamente un simpatico avatar che accompagnera' il tuo messaggio!